Dopo la scomparsa di Carrie Fisher si erano diffuse alcune voci riguardanti il futuro della saga di Star Wars, secondo cui si ipotizzava fra le varie ipotesi la possibilità di ricreare l’attrice in CGI, un po’ come avvenuto per Peter Cushing in Rogue One.

Lucasfilm ha però voluto smentire questa ipotesi con un comunicato ufficiale.

“Normalmente non rispondiamo alle speculazioni dei fan o della stampa, ma c’è un rumor che circola al quale voremmo rispondere. Vogliamo rassicurare i nostri fan che Lucasfilm non ha piani per ricreare digitalmente le performance di Carrie Fisher come Leia Organa.

Carrie Fisher è stata, è e sarà sempre parte della famiglia Lucasfilm. Era la nostra principessa, il nostro generale, e più importante, nostra amica. Siamo ancora scossi dalla sua perdita. Onoriamo la sua memoria e la sua eredità come Principessa Leia ed onoreremo sempre tutto ciò che ha dato per Star Wars”.

Resta ancora da stabilire in che modo verranno modificati Episodio VIII e IX.

(Fonte: Lucasfilm)

No more articles