James Gunn pronto a dirigere il nuovo Suicide Squad

Dopo il licenziamento da parte della Marvel, James Gunn sembra pronto a tornare dietro la macchina da presa con Suicide Squad.

Sembra infatti che il regista sia ufficialmente in trattativa per dirigere il secondo capitolo del cinecomic per Warner Bros. e DC Comics.

In realtà ci sono pochi dubbi sul raggiungimento dell’accordo, visto che il regista è già al lavoro sullo script del film, per il quale Warner ha già fissato la data d’uscita: Agosto 2021.

Il nuovo film della saga non sarà un sequel diretto del cinecomic che nonostante non sia stato premiato dalla critica, ha comunque guadagnato 746 milioni di dollari ai botteghini, ma si vocifera sia una sorta di reboot, chiamato per il momento “The Suicide Squad”.

Trattandosi di una sorta di restart, non è chiaro il coinvolgimento del cast del primo film, che comprendeva personaggi come Deadshot, Harley Quinn e Joker, visto che è possibile anche che il regista decida di dare al cinecomic un taglio completamente diverso.

In attesa di ulteriori novità vi chiediamo: che ne pensate della notizia? Gunn è davvero l’uomo giusto per risollevare l’Universo DC?

(Fonte: THR)

No more articles