Taika Waititi ha girato lo spot di Natale 2020 per Coca-Cola, che sta raccogliendo consensi un po’ ovunque

Taika Waititi ha girato una pubblicità di Natale per Coca-Cola che proprio in queste ore è stato svelato dalla celebre multinazionale, e sta riscuotendo grandi elogi praticamente all’unanimità.

taika waititi pubblicità natale

LOS ANGELES, CALIFORNIA – JANUARY 09: Taika Waititi attends the 3rd Annual Hollywood Critics Awards at Taglyan Complex on January 09, 2020 in Los Angeles, California. (Photo by Rachel Luna/Getty Images)

Waititi è uno dei registi più acclamati di Hollywood negli ultimi anni, ed è stato scelto da Disney per dirigere Thor: Love and Thunder, il nuovo film sul supereroe che vedrà anche la presenza di Natalie Portman, e un nuovo film di Star Wars, ma anche un episodio di The Mandalorian e tantissimi altri progetti.

Tra le altre cose infatti, il regista collabora ancora con FX per l’adattamento di What We Do In The Shadows, ha una parte in Free Guy di Ryan Reynolds e in The Suicide Squad, il debutto in DC di James Gunn.

Tra gli innumerevoli impegni, c’è stato appunto anche il tempo di girare lo spot di Natale 2020 per Coca-Cola, nel tipico stile commovente delle pubblicità del genere: racconta di un padre che tenta di consegnare la lettera a Babbo Natale di sua figlia, riuscendoci dopo diverse peripezie.

Per quanto non si tratti di nulla di rivoluzionario (è pur sempre uno spot di due minuti per una bevanda!) il breve video di Waititi è però sicuramente ben girato e visivamente è di grande impatto. Il regista è uno dei migliori sulla piazza in questo senso, basti pensare a Thor: Ragnarok, che nonostante sia ricordato principalmente per l’umorismo, è uno dei film Marvel visivamente più impressionanti, e Love and Thunder dovrebbe ripercorne le orme.

Insomma, in attesa dei progeti futuri del regista, uno su tutti l’attesissimo film di Star Wars ancora senza nome, che però arriveranno tutti dopo il 2021, c’è una piccola gioia per i fan di Taika Waititi. Che ne pensate del suo spot?

(Fonte: Screen Rant)

No more articles