Il CEO di Take-Two Strauss Zelnick è stato raggiunto da Gamespot ed ha risposto ad alcune domande sul futuro della società, in particolare il possibile supporto a Nintendo Switch, dando una risposta parzialmente positiva.

Zelnick ha infatti ammesso: “Ci crediamo. Condividiamo la visione di Nintendo sulla console e siamo contenti del suo successo in fase di lancio. Resta comunque da vedere come procederà tutto, ma siamo contenti della cosa. Assumendo che c’è una base installata, ci saremo. Non con tutti i nostri titoli, ma una selezione.”

Il supporto di Take-Two alla nuova console di Kyoto sarà dunque limitato ad una rosa di giochi ristretta, primo fra tutti un nuovo titolo di basket che dovrebbe essere NBA 2K18.

(Fonte: MyNintendoNews)

No more articles