Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, è stato rinviato: per fortuna la data d’uscita è comunque vicina

Tanto tuonò che piovve: dopo mesi di speculazioni in tal senso, alla fine è stato ufficialmente rinviato Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, anche se per fortuna non dovremo comunque aspettare molto per poterlo vedere al cinema.

La release, prevista originariamente per il 17 Luglio, è stata spostata di sole due settimane, al 31 Luglio. La preoccupazione, legittima, di Warner era che a metà Luglio non ci fossero ancora abbastanza cinema aperti.

Tenet è infatti costato oltre 200 milioni di dollari, e il colosso dell’intrattenimento ha tutta l’intenzione di rientrare nei costi e guadagnarci qualcosa, ma se la maggior parte dei cinema fossero ancora chiusi, il film di Nolan sarebbe stato per forza di cose un flop ai botteghini.

Per fortuna però le misure restrittive per il coronavirus si stanno allentando un po’ in tutto il mondo, e negli Stati Uniti molti cinema stanno cominciando già a riaprire, sebbene con ovvie precauzioni e linee guida, che prevedono anche una limitazione dei posti all’interno delle strutture.

Per il 31 Luglio insomma, le cose dovrebbero essere migliorate abbastanza da garantire l’uscita del film. Ma Warner ha previsto comunque una sorpresa per i fan di Nolan: il 17 Luglio, ossia la data in cui Tenet avrebbe dovuto debuttare, i cinema che saranno aperti proietteranno Inception, uno dei film più noti del regista, per festeggiare il decimo anniversario dall’uscita.

tenet rinviato

“Siamo davvero entusiasti di poter portare in questo difficile e mutevole ambiente Tenet, di Christopher Nolan, una pietra miliare sbalorditiva in tutti i cinema del mondo il 31 Luglio. È passato più tempo di quanto chiunque di noi immaginasse da quando abbiamo visto un film al cinema l’ultima volta, e per accontentare i fan di Nolan mentre contiamo i giorni che ci separano dalla prima del suo nuovo film, siamo anche entusiasti di mostrare il suo capolavoro Inception, nei cinema per il suo decimo anniversario, il 17 Luglio” ha detto Toby Emmerich, presidente di Warner Bros. Pictures.

Warner nel frattempo ha dovuto rinviare anche Wonder Woman 1984, originariamente previsto per il 14 Agosto, e che invece sarà al cinema il 2 Ottobre.

(Fonte: Variety)

No more articles