Arriva la conferma di Sony: The Last of Us 2 è stato rinviato a Maggio 2020

AGGIORNAMENTO: è arrivata l’ufficialità da parte di Sony sul PlayStation Blog: The Last of Us 2 è stato rinviato. Confermate dunque le indiscrezioni di questo pomeriggio. La nuova data ufficiale è il 29 Maggio 2020.

Kotaku lancia l’anticipazione che molti fan non vorrebbero leggere: The Last of Us 2 potrebbe essere stato rinviato e non uscirà dunque come annunciato il 21 febbraio 2020.

Stando a un’indiscrezione postata da Jason Schreier, la notizia non sarebbe ancora ufficiale e Sony non ha ancora risposto alle richieste di chiarimenti effettuate dallo stesso sito, ma ci sarebbero pochi dubbi a riguardo. Le fonti infatti sarebbero piuttosto in confidenza con gli sviluppatori di Naughty Dog, che avrebbero confidato il rinvio del gioco, che uscirà dunque nella primavera del 2020.

La notizia per la verità appare un pochino strana, quantomeno nelle tempistiche. Praticamente un mese fa era arrivato l’annuncio della data d’uscita di The Last of Us 2, e rinviare il gioco a così breve distanza, sembra una mossa non esattamente furbissima.

the last of us 2 rinviato

Il sequel di The Last of Us è uno dei prodotti più attesi dalla community, e dopo essere stato avvolto nel mistero per un bel po’ di tempo dopo il video mostrato all’E3 2018, da un mesetto Sony e Naughty Dog avevano iniziato a sbottonarsi un po’ di più sui contenuti del nuovo capitolo, dando appunto anche informazioni sulla data d’uscita, che a questo punto potrebbe stare per cambiare.

Nella prima metà del 2020 sono comunque previste diverse nuove uscite su PS4, tra cui il remake di Final Fantasy VII e Cyberpunk 2077, e se arrivasse un annuncio a breve in tal senso, rimarrebbe anche l’ultima esclusiva Sony prima della next-gen, ossia Ghost of Tsushima.

Insomma, un periodo abbastanza affollato in termini di uscite importanti, alle quali ora andrà inserita la nuova data d’uscita di The Last of Us 2, che potrebbe anche arrivare a primavera inoltrata per smarcarsi un po’ dalla concorrenza. Staremo a vedere.

(Fonte: Kotaku)

No more articles