Un tweet di Gustavo Santaolalla acende gli entusiasmi dei fan di vedere un giorno The Last of Us Parte 3

Dopo tanto penare e tante polemiche, il secondo capitolo di The Last of Us è stato un grandissimo successo, tanto che il gioco di Naughty Dog è quello con più candidature ai The Game Awards 2020: i fan stanno però iniziando a domandarsi se, soprattutto con l’arrivo delle nuove console, possono sperare in un The Last of Us parte 3.

Per il momento non c’è nulla di concreto, ma un tweet di Gustavo Santaolalla, il compositore della colonna sonora del gioco, ha acceso gli entusiasmi dei fan, ma anche degli addetti ai lavori.

the last of us 3

Il gioco di Naughty Dog è infatti in corsa, tra le varie categorie, anche per il premio per la migliore colonna sonora. Il compositore dunque ha pubblicato sui propri social un messaggio di ringraziamento, che riportiamo all’interno della news, che si è concluso con una frase che sta facendo discutere:

“Sono felice e grato che The Last of Us Part 2 sia stato nominato ai The Game Awards in 9 categorie, tra cui miglior colonna sonora e musica. Registratevi per votare! Grazie a Naughty Dog e a Neil Druckmann per avermi invitato in questa avventura. È solo l’inizio!”

Queste ultime parole appunto, a qualcuno sono suonate come una piccolissima anticipazione su un nuovo capitolo della saga. Lo stesso Geoff Keighley ha sembrato cogliere un riferimento, nella sua risposta al tweet.

Vedremo. Per il momento tocca aspettare, anche se crediamo sia ancora troppo presto per annunciare un titolo così grande già proprio ai The Game Awards. Il sasso però è lanciato, e la pulce nell’orecchio è cominciata a entrare.

Voi che ne pensate? Vedremo in un futuro non troppo remoto The Last of Us 3?

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui