Manca poco all’attesissima seconda stagione di The Morning Show, e Apple TV + stuzzica l’hype dei fan con un nuovo trailer: guardiamolo insieme

Manca sempre meno al 17 Settembre, quando la seconda stagione di The Morning Show debutterà su Apple TV +, e per stuzzicare l’hype dei fan, il colosso ha appena pubblicato un nuovo trailer dei nuovi, attesissimi, episodi dello show con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon nei panni delle due protagoniste.

the morning show nuovo trailer

Sono passati nove mesi dai tragici eventi del season finale, e Alex ha lasciato il Morning Show dopo tutto quello che è successo, come abbiamo visto nello scorso trailer. In questo, sembra che i vertici del network, nello specifico il fantastico personaggio interpretato da Billy Crudup, tentano di riportarla “a casa”.

Nel trailer, oltre alle solite tensioni che ben abbiamo imparato a conoscere nell’ambiente di lavoro del Morning Show, che coinvolgono stavolta diversi altri personaggi, si evince che nella seconda stagione ci sarà ampio spazio per parlare di coronavirus e di razzismo.

The Morning Show 2: ecco il nuovo trailer

Oltre a Aniston, Witherspoon, Crudup, Steve Carell, Karen Pittman e Desean Terry, torneranno nella seconda stagione anche Mark Duplass, Nestor Carbonell, Bel Powley, Janina Gavankar, Tom Irwin e Marcia Gay Harden. Ci sono però diversi nuovi ingressi nel cast, tra cui quello di Julianna Marguilles, che interpreterà una nuova giornalista dell’UBA; Greta Lee, una specialista tech; Ruairi O’Cnner, una star di YouTube; Hasan Minhaj, altro nuovo membro del team del Morning Show.

Due sono però i nomi principali della nuova stagione: uno è di particolare interesse per il nostro paese, dato che è entrata nel cast dello show anche la nostra Valeria Golino, che interpreterà il personaggio di Paola Lambruschini, una regista di documentari. L’altro è Will Arnett (Bojack Horseman), ingresso che non era stato annunciato fino ad ora, e che interpreterà un nuovo personaggio chiamato Doug, l’agente di Alex.

Senza indugiare oltre, vi chiediamo: cosa vi aspettate dalla seconda stagione di The Morning Show?

(Fonte: THR)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.