La serie TV The Witcher arriverà nel 2019

Continuano a essere fatti progressi nell’attesissima serie TV di Netflix The Witcher basata sui romanzi che hanno già ispirato l’acclamata saga videoludica The Witcher di CD Projekt RED.

Ora che Henry Cavill è stato ufficialmente scelto come Geralt di Rivia, sappiamo che la ruota ha iniziato a girare più velocemente. Anzi, adesso abbiamo una finestra di lancio e maggiori indicazioni sulla sinossi, qualcosa che non abbiamo avuto fino ad ora.

Da un tweet della showrunner Lauren S. Hissrich, si evince che la pubblicazione degli otto episodi vedrà la luce nel 2019 oltre ad alcuni dettagli sui contenuti:

“Geralt il Witcher, un cacciatore di mostri mutato, lotta per trovare il suo posto in un mondo in cui spesso la gente si dimostrano più malvagia delle belve”

Inoltre, sul suo profilo twitter personale, la Hissrich ha anche dichiarato che la serie si baserà sui romanzi e non sui videogiochi. Cosa dimostrata dal fatto che l’autore dei romanzi, Andrzej Sapkowski, è parte integrante del cast “creativo” della serie TV. Ha spiegato anche che la scelta del protagonista è caduta su Cavill per la sua conoscenza della saga:

“Ho incontrato Henry in aprile. Nei quattro mesi successivi, ho incontrato / esaminato centinaia di potenziali protagonisti, molti dei quali erano fantastici. Ma quello che non ho mai dimenticato è stata la profonda intuizione di Henry sulla forza e la brutalità di Geralt e perché come fan del franchise, Henry ha visto oltre la pagina scritta. Ha visto la connessione umana di cui Geralt ha sempre bisogno, anche se lui lo nega, scalciando e urlando ad ogni svolta. Ciò che ho visto è stato il cuore di Geralt, in Henry.”

Fonte: Twitter

No more articles