La showrunner della serie TV di The Witcher parla dei personaggi di Yennefer e Ciri prima dell’incontro con Geralt

Nel corso di una recente intervista con ComicBook, la showrunner della serie tv di casa Netflix ispirata The Witcher, ha avuto modo di parlare di due dei personaggi che vedremo nella prima stagione, Yennefer e Ciri, e del loro rapporto con Geralt di Rivia (Henry Cavill).

Stando a quanto rivelato da Lauren S. Hissrich, sia Yennefer (Anya Chalotra) che Ciri (Freya Allan), personaggi strettamente legati alla figura del Lupo Bianco, faranno la conoscenza del witcher nel corso della serie.

“Lo show si basa sui libri scritti da Andrzej Sapkowski” ha dichiarato la Hissrich “ma ciò che è stato realmente divertente è stata l’opportunità che abbiamo avuto di sviluppare quanto scritto nei testi, di leggere tra le righe, di scavare nei momenti dei vari personaggi per farli uscir fuori, come nel caso di Yennefer e Ciri che non erano un granché presenti prima dell’incontro con Geralt. Abbiamo svolto ricerche approfondite e abbiamo appreso molto su di loro, al fine di creare personaggi completi prima ancora che entrino in contatto gli uni con gli altri.”

the witcher yennefer ciri

Come è stato più volte detto nel corso dei mesi – e come è ben visibile anche dalle immagini mostrate nel primo trailer – la serie prenderà spunto dai libri e non dalla trilogia videoludica sviluppata da CD Projekt RED e questo ha messo il team davanti a diverse sfide.

“Una delle sfide più grandi” sempre secondo la showrunner del progetto “è che ovviamente ci sono moltissime parole in quei libri e possiamo solo sperare che la vita dello show sia lunga il più possibile, così da poter raccontare tutte quelle storie, ma al momento dobbiamo agire stagione per stagione.

“Per me, tutto stava nel leggere attentamente quanto scritto nei testi e determinare fin dall’inizio che tipo di approccio avere. Quali storie avrebbero potuto creare quel mondo nel migliore dei modi, quali erano le reali fondamenta dei personaggi che volevamo inserirci, come avremmo cercato di trasmettere il tutto agli spettatori? Si trattava di selezionare con cura ogni singolo aspetto e cercare di decidere quale tattica adottare.”

the witcher yennefer ciri

A giudicare da queste dichiarazioni, il lavoro svolto dal team dietro alla serie, non è stato solo “certosino” ma anche svolto tenendo ben presente l’affetto che il pubblico ha nei confronti della saga scritta da Sapkowski.

In attesa di avere nuove informazioni sulla serie di The Witcher, che al momento resta ancora priva di una data di debutto ufficiale, vi ricordiamo che accanto ad Hery Cavill, Aya Chalotra e Freya Allan vedremo Jodhi May (Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (Eist), Adam Levy (Druido Mousesack), Anna Shaffer (Triss) Myanna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Frigilla), Therica Wilson-Read (Sabrina), Millie Brady (Principessa Renfri), Eamon Farren (Cahir), Joey Batey (Jaskier), Lars Mikkelsen (Stregobor), Royce Pierreson (Istredd), Maciej Musiał (Sir Lazlo) e Wilson Radjou-Pujalte (Dara).

No more articles