Bandai Namco Entertainment ha svelato nuove informazioni su TWIN MIRROR grazie a un nuovo dev diary incentrato sull’ambientazione che fa da sfondo al thriller psicologico e su come la città del protagonista giochi un ruolo importante nella storia.

In Twin Mirror, i giocatori assumono il ruolo di Sam, un giornalista investigativo che ritornerà a casa per seppellire un vecchio amico. Ma, quando Sam si sveglia nella sua stanza al motel con una camicia macchiata di sangue e senza ricordi della notte precedente… dovrà intraprendere un’indagine emozionante e fare una serie di scelte decisive per scoprire la verità. 

Il suo più grande talento, svelato oggi a Gamescom, è il suo Palazzo della Mente. Mentre la mente non addestrata può dimenticare informazioni cruciali, o non riesce a ricordare gli indizi critici, il cervello di Sam funziona in modo diverso. Nel corso degli anni, Sam si è addestrato per creare la sua versione del Palazzo della mente – un posto a cui accedere e dove ricreare memorie dal passato… o mettere insieme gli scenari possibili.  Ma anche i più grandi strumenti possono arrugginirsi se non adeguatamente allenati, e i giocatori dovranno iniziare ad allenare nuovamente  le capacità di Sam. 

Il primo episodio di TWIN MIRROR, Lost On Arrival, sarà disponibile a inizio 2019 su Playstation 4, Xbox One e PC.

No more articles