ATTENZIONE. Il seguente articolo può contenere SPOILER sulla prossima serie televisiva ispirata a Watchmen. Se non volete anticipazioni non proseguite nella lettura!

La serie televisiva ispirata a Watchmen inizia a prendere forma. Da poche ore si sono diffure in rete le descrizioni dei personaggi che faranno parte della prima puntata della nuova serie ispirata ai fumetti di Alan Moore.

Da quanto si può vedere sembra confermato che la serie televisiva di Lindelof non seguirà fedelmente il fumetto del Bardo di Northampton.

Angela Abraham. Poliziotta afro-americana. Indipendente e intelligente, è anche una realista. È sposata con Cal, con cui ha una figlia ed è ferocemente protettiva nei confronti di entrambi.

Cal Abraham. Maschio afro-americano, marito casalingo. Mentre è a casa sembra come il re del suo castello,  essendo un marito e un padre amorevole. Ma è chiaro che il suo passato ha una storia diversa da raccontare.

Jane Crawford. La moglie del capo della polizia, Judd. Jane è una veterinaria, più acuta di quanto la sua persona permetta di intuire.

Looking Glass. Un poliziotto di bell’aspetto nativo dell’Oklahoma, ma non un sempliciotto come il suo accento campestre potrebbe farlo sembrare. Uno dei migliori interrogatori e scienziati comportamentali, anche se potrebbe un po’ sociopatico.

Old Man. Un ex poliziotto che possiede ancora una figura imponente nonostante la sua età.

Panda. Poliziotto etnico da scrivania. È cinico e duro e mette il suo lavoro al primo posto. Non è amico di molti, usa l’umorismo per tenere a bada le persone.

Pirata Jenny. Una poliziotta bisessuale, androgina e lussuriosa, anarchica nel profondo del cuore.

Red Scare. Poliziotto con l’abbigliamento da mafioso. Il suo accento russo si sposa con la sua rudezza.

(fonte: ScreenRant.com)

No more articles