Microsoft continua a rimandare l’annuncio di Xbox Series S, eppure il nome della console è presente sui prodotti ufficiali

Ormai Xbox Series S è diventata un po’ il segreto di Pulcinella: tutti sappiamo della sua esistenza, ma Microsoft continua a rimandarne l’annuncio. Addirittura il nome è comparso nella descrizione ufficiale di un prodotto Xbox.

Facciamo un passo indietro: per i pochi che non hanno idea di cosa stiamo parlando, Xbox Series S sembrerebbe essere il nome ufficiale della famosa Xbox Lockhart, una nuova console next-gen di Microsoft, ma più economica e meno potente della console già presentata, Xbox Series X.

Il colosso di Redmond però non l’ha mai annunciata ufficialmente, anche se a quanto pare si è fatta sfuggire il nome della console sul packaging di un controller Xbox stando a un recente leak.

xbox series s annuncio

Un utente di Twitter ha infatti mostrato una nuova prova dell’esistenza della console, condividendo una foto di un nuovo controller Xbox, dalla cui confezione è presente come omaggio una card per il Game Pass Ultimate, che menziona esplicitamente la compatibilità con Xbox Series X/S, oltre che Xbox One e PC.

Stando a quanto riportato dall’utente, il joypad è stato acquistato direttamente dal negozio online di Microsoft.

Insomma, mentre Sony e Microsoft si sfidano a chi annuncerà per ultimo il prezzo e la data d’uscita della propria console, Microsoft stessa ha un altro asso nella manica che evidentemente ancora non vuole rivelare. Il perché tardi così tanto l’annuncio resta un mistero, ma di sicuro i vertici del colosso di Redmond avranno qualcosa in mente.

Vi aspettate sorprese nel prossimo evento online?

 

(Fonte: VG 247)

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.