Among Us, uno dei titoli più giocati degli ultimi anni, sbarca finalmente su PS4, PS5 e Xbox Game Pass: sarà disponibile dal 14 Dicembre

Among Us ha una storia piuttosto particolare: uscito nel 2018 non raccolse da subito una grandissima popolarità, che invece arrivò durante il primo lockdown, con tantissimi streamer che iniziarono a giocarci e a trasmettere live sui propri canali, trainando con sé un numero spropositato di giocatori.

Il gioco è in sé piuttosto semplice: ci si ritrova tutti nella stessa ambientazione (la più popolare una navicella spaziale) e alcuni giocatori dovranno collaborare per svolgere alcune semplici azioni di routine, mentre gli impostori dovranno fingersi membri dell’equipaggio, cercando nel frattempo di uccidere tutti gli altri.

Nel momento in cui un giocatore trova un cadavere, può decidere di chiamare una riunione in cui verrà votato un giocatore da espellere dalla nave, nella speranza che sia uno degli impostori. Il gioco si è rivelato talmente popolare, che la sua modalità principale è stata anche copiata da Fortnite, in uno degli ultimi aggiornamenti.

among us ps5 xbox

Among Us è uscito praticamente su ogni piattaforma disponibile, ma ora finalmente arriverà anche su PS4, PS5 e Xbox One, Series X e S, a partire dal 14 Dicembre. La versione PlayStation includerà anche una skin esclusiva ispirata a Ratchet & Clank, e garantirà il cross-play con lobby online fino a 15 giocatori supportate.

Presumibilmente il cross-play sarà garantito anche su Xbox, anche se l’annuncio non menzionava nulla a riguardo. La versione per il sistema di gioco di Microsoft però, sarà inclusa nell’Xbox Game Pass gratuitamente, sempre a partire dal 14 Dicembre. Gratis è sempre bello, no?

Che ne pensate della notizia? Siete contenti dell’arrivo di Among Us anche sulle console principali di casa Sony e Microsoft? Tornerete a giocarci per provarne le nuove versioni?

(Fonte: PS Blog, Xbox)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.