Animal Crossing New Horizons: con l’aggiornamento gratuito del 23 Aprile arrivano tante attività e nuovi personaggi

Nintendo ha svelato con un breve trailer alcune importanti novità in arrivo su Animal Crossing New Horizons, grazie al nuovo aggiornamento gratuito che sarà disponibile dal 23 Aprile, e che renderanno ancora più movimentata la nostra vita sull’Isola.

 

 

 

Innanzitutto sono in arrivo nuovi visitatori, per cui la popolazione della nostra isola, e i visitatori che verranno a trovarci, saranno più variegati.

Sono inoltre in arrivo nuove attività grazie al ritorno di alcuni volti noti della saga: il primo a tornare sarà Florindo, ad esempio, che aprirà il suo bel negozio di fiori. Con l’apertura del suo negozio arriveranno alcune decorazioni nuove, come ad esempio i cespugli, che sarà possibile acquistare e piantare.

Torna poi anche Volpolo, con la sua bella barchetta in mezzo al mare, con la quale punterà a venderci tante opere d’arte per arricchire la nostra collezione e quella del museo, che infatti si amplierà ed ospiterà anche una pinacoteca, oltre alla raccolta di pesci, insetti e fossili.

animal crossing aggiornamento

Sono poi in arrivo diversi eventi in-game tra la fine di questo mese e il mese di Giugno. Il primo è un evento dedicato alla Giornata della Natura, che va dal 23 Aprile al 4 Maggio, e vedrà anche l’aggiunta di nuove missioni per ottenere miglia di Nook.

Un altro evento riguarda il 1 Maggio, e a partire da quella data per una settimana sarà possibile visitare un’isola speciale, acquistando un apposito coupon sempre tramite le miglia di Nook all’interno del Municipio.

Dal 18 al 31 Maggio invece si festeggia la Giornata internazionale dei Musei, e il museo dell’isola ha organizzato una speciale raccolta timbri.

Infine, dal 1 al 30 Giugno si apre la Stagione dei Matrimoni, e sarà possibile realizzare foto a tema sull’Isola di Fiorilio.

Potete trovare tutte le novità, che saranno spiegate poi più nel dettaglio in-game, all’interno del video. Che ne pensate?

 

No more articles