Halo diventa una serie TV sci-fi!

A sorpresa, Showtime ha annunciato una serie TV basata sul franchise di Halo, definendola peraltro il proprio progetto più ambizioso di sempre.

Si tratta di un’adattamento live action, per ora composto da 10 episodi, scritto e prodotto da Kyle Killen (Lone Star, Awake) e diretto da Rupert Wyatt.

“Halo è la nostra serie più ambiziosa di sempre, e ci aspettiamo che il pubblico, che la sta aspettando da anni, la ricompensi con gli ascolti.” ha dichiarato David Nevins, presidente di Showtime, in un comunicato stampa.

“Nella storia della televisione, semplicemente non c’è mai abbastanza spazio per la fantascienza. Gli script di Kyle Killen sono entusiasmanti, espansivi e provocatori, e Rupert Wyatt è un grandissimo regista, e la loro visione di Halo farà impazzire i fan del gioco, e introdurrà i neofiti in un mondo popolato da personaggi complessi”.

La serie narrerà gli eventi di un conflitto nel 26esimo secolo tra l’umanità e una minaccia aliena nota come Covenant.

Che ne pensate? Vi attira l’idea di una serie TV sul celebre videogame?

(Fonte: TVLine)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui