L’E3 2019 si preannuncia satura di giochi interessanti da mostrare alla platea, ma quali sono i più attesi per noi?

CI siamo, manca pochissimo all’E3 2019, questione di giorni. Un’edizione molto particolare della kermesse che vede l’assenza di Sony, e che sta a cavallo tra il cambio generazionale di hardware. Un’occasione ghiotta per Microsoft per avere i riflettori puntati su di lei, senza però scordare gli altri illustri partecipanti. Tra titoli che sappiamo saranno presenti in fiera, speculazioni e aspettative, ecco quali sono gli annunci che noi di Stay Nerd aspettiamo con più trepidazione, e anche una generosa dose di ottimismo. Ne potremmo dire moltissimi perché i titoli interessanti sono innumerevoli, come Dying light 2, Gears of War 5, Granblue Fantasy Relink, Babylon fall, Cyberpunk 2077 e chi più ne ha più ne metta. Dovendo però fare una selezione di quelli per cui nutriamo una curiosità fuori dal normale per un motivo o per l’altro, ecco quali sono i progetti che più solleticano le nostre papille nerdiche.

giochi E3 2019

Final Fantasy 7 Remake

Dopo diversi anni di attesa, Nomura si è finalmente sbottonato sul remake più atteso della storia e nel recente State of Play di PlayStation ha mostrato un filmato con il gioco che assume connotati sempre più concreti. La cosa più interessante della presentazione è stata la promessa di tornare a giugno con nuove novità sul gioco. Certo non significa ufficialmente che sarà presente all’E3 ma diamo abbastanza per scontato di poterlo rivedere sul palco di SquareEnix, con un nuovo trailer, forse la comparsa di Tifa, e magari la conferma di alcuni rumor che circolano in rete, come la suddivisione in 2 capitoli, e una tanto sospirata data d’uscita.

giochi E3 2019

Avengers Game

E per rimanere nella scuderia di SquareEnix, un altro annuncio che sembra certo è il tanto vociferato titolo dedicato alla prestigiosa proprietà di Marvel sviluppato da Crystal Dynamics. Il momento è effettivamente propizio visto che con la conclusione della (prima) saga cinematografica gli eroi Marvel vivono il loro momento di massima visibilità. Il mistero sul progetto è totale, anche se molti parlando di Game as a service, perciò qualcosa di strettamente legato al multiplayer. Prospettiva che potrebbe scontentare molti ma che indubbiamente non fa che accrescere la curiosità sul titolo che a questo punto, svelerà le sue carte a breve.

giochi E3 2019

Animal Crossing, Pokémòn Spada/Scudo e Luigi Mansion 3

Mettiamo in un unico calderone quella che sicuramente sarà la sacra trinità di Nintendo per questo E3 2019. Sicuramente le sorprese non mancheranno, ci aspettiamo esempio di vedere qualcosa di Astral Chain, nutriamo qualche piccola speranza per Bayonetta 3, non ci crediamo per nulla ma speriamo in qualche info per Metroid Prime 4. Inutile però girarci attorno, quest’anno l’hype in casa Nintendo è tutto riservato a questi 3 brand storici di Nintendo. I primi due hanno una fanbase spropositata che si aspetta grosse novità dal cambio generazionale, soprattutto per quel che riguarda Pokemon, Luigi Mansion 3 invece è la prima iterazione su home console dai tempi del primo episodio per Game Cube, e vista la bontà del secondo capitolo su 3DS non possiamo che aspettaci grandissime cose.

giochi E3 2019

Elder Scrolls VI e Starfield

Bethesda ha nella sa faretra delle frecce micidiali da sparare, così potenti che forse non è ancora pronta a scoccarle. Indubbiamente c’è molta attesa per progetti ben più vicini e concreti come Doom Eternal, che sicuramente sarà qualcosa di grandioso visti i precedenti, ma il nostro cuoricini nerd palpita al pensiero di poter avere qualche informazione in più su due titoli che lo scorso anno si sono palesati in maniera super sfuggente dando solo l’impressione di essere qualcosa di colossale.

giochi E3 2019

Parliamo ovviamente di Elder Scrolls VI, che secondo alcuni rumor potrebbe arrivare nel 2021 e Starfield, misteriosissima avventura spaziale che secondo un dipendente di Bethesda potrebbe essere “il più grande salto nella storia dei videogiochi”. Capite bene che con simili premesse, è impossibile non volerne sapere di più. Ma c’è dell’altro, i 2 magniloquenti progetti di Bethesda sono le primissime avvisaglie del software sviluppato e pensato appositamente per la prossima generazione di hardware. La loro comparsa potrebbe quindi essere anche un primo reale sguardo verso il futuro dei videogiochi.

giochi E3 2019

Nuovo progetto di Shinji Mikami

E parlando di Bethesda, pare quasi ufficiale, Mikami sarà all’E3. Trattandosi di uno dei nostri game designer preferiti nonché uno dei più grandi della storia, è veramente impossibile non essere eccitati nonostante le informazioni siano pari a zero. Nel peggiore dei casi sarà presente in veste di produttore forse per mostrare un ipotetico The Evil Whitin 3, visto che con il secondo capitolo pareva che la saga fosse stata affidata ad una direzione occidentale. Nel migliore però… Beh sapremo finalmente cosa ha combinato in tutti questi anni fuori dai riflettori.

giochi E3 2019

Resident Evil 3 Remake

Prendiamo il terzo ipotetico remake di Resident Evil come rappresentante di tutti quei titoli che molto probabilmente Capcom metterà in cantiere, ma non è assolutamente detto che vedremo a questo E3. E dentro ci mettiamo anche i “rumoreggiati” Dino Crisis e Onimusha. Siccome parliamo di giochi più attesi… Beh, lasciateci sognare. Resident Evil 2 è stato un grandissimo successo quest’anno, e sebbene sia sicuro ormai che anche la rivisitazione dell’avventura in solitaria di Jill Valentine sia nei piani di Capcom, i tempi potrebbero non essere maturi ancora per mostrarsi ufficialmente. C’è da dire che pare lo sviluppo di Resident Evil 3 non sia affidato direttamente a Capcom ma a uno studio occidentale. Se da un lato questo un po’ di fa “temere” sul versante qualitativo, dall’altro potrebbe rendere lo sviluppo del gioco molto più veloce visto che questo fantomatico team potrebbe essere al lavoro sul gioco da molto più tempo del previsto.

giochi E3 2019

Halo Infinite

Shooter che torna al passato? Open World? Cosa ci riserva il prossimo Halo per cui è stato realizzato addirittura fatto un nuovo Engine chiamato Slipspace? Tantissime domande ruotano intorno al ritorno di Master Chief e ci aspettiamo che alcune di queste trovino risposta durante l’E3 2019. Halo è un brand storico che negli anni ha perso smalto e Microsoft si è presa il tempo dovuto per preparare un ritorno in grandissimo stile della saga e siamo sicuri che non perderà quest’occasione per stupire il pubblico con un progetto che abbia la stessa ambizione del capostipite della serie. Certo tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, ma speriamo che E3 2019 sia almeno un punto di partenza per farsi un’idea concreta sul titolo.

halo infinite

Battletoads

Battletoads potrebbe essere qualcosa di diverso fatto su una licenza che è pura nostalgia. Parliamo delle Rane antropomorfe combattenti protagoniste di un grande action game prima maniera per Nintendo 8bit, caratterizzato da una difficoltà disumana ma anche da un carisma incredibile. Vogliamo essere onesti. In mezzo a tanti grandi tripla A annunciate un posto importante nelle nostre aspettative è riservato proprio a lui. Da quando l’anno scorso Microsoft ha mostrato un piccolo teaser senza alcuna immagine di gioco, ne vogliamo sapere di più. Speriamo sia la volta buona.

battletoads

Il nuovo gioco di From Software

Great Rune, questo il nome (provvisorio?) di quello che potrebbe essere il nuovo souls-like di casa FromSoftware. Si parla di una ambientazione nordica ma soprattutto si parla di una collaborazione con George R.R. Martin, noto autore di Games of Thrones. Non si può negare che si tratta di un sodalizio estremamente curioso che genera un certo tipo di aspettative se si considera quanto normalmente la casa giapponese è conservativa riguardo la propria cifra stilistica, anche per quel che riguarda la narrazione. Vedere cosa ha generato un incontro tra due estri creativi così differenti tra loro è quindi sicuramente una nostra priorità durante l’E3 2019.

great rune

No more articles