Better Call Saul 5: primo teaser per la nuova stagione dello spin-off di Breaking Bad, in arrivo su Netflix a Febbraio 2020

Buone notizie per chi non ce la facesse più ad aspettare l’arrivo di Better Call Saul 5, la nuova e presumibilmente ultima stagione dello spin-off di Breaking Bad dedicato ad uno dei suoi personaggi più controversi ed amati, Saul Goodman.

AMC ha infatti diffuso il primo, brevissimo, teaser della quinta stagione, che potete trovare di seguito, e che ha svelato la data d’uscita di quest’ultima: il 23 Febbraio 2020. Manca dunque poco, tre mesi circa, al ritorno della serie che in Italia è distribuita da Netflix.

C’è da aspettarsi una stagione piuttosto intensa, ancora più di quanto siamo stati abituati finora. La quarta stagione ha visto infatti la morte di Chuck, il fratello di Jimmy con il quale quest’ultimo aveva un rapporto decisamente conflittuale.

Chuck però era anche l’ultimo legame con una certa moralità che aveva Jimmy, e che senza di lui, nel colpo di scena che ha chiuso la quarta stagione, è destinato a percorrere ancora di più quella spirale verso il basso che lo porterà a lasciare andare Jimmy McGill ed abbracciare il suo alter-ego Saul Goodman.

better call saul 5

Nella quinta stagione dovremmo anche prepararci a scoprire in quali circostanze Kim Wrexler esce dalla vita di Jimmy, dato che in Breaking Bad, i cui eventi si svolgono dopo lo spin-off, lei non è praticamente presente.

Insomma, di temi da trattare ce ne sono tanti, e già da queste premesse si profila una stagione da non perdere. Voi che ne pensate? Cosa vi aspettate da Better Call Saul 5?

(Fonte: Comic Book)

No more articles