Black Widow: informazioni su Robert Downey Jr. e il cameo

L’uscita di Black Widow è ancora lontana (maggio 2020), ma cominciano ad arrivare i primi rumors, e per i fan al momento abbiamo buone e cattive notizie riguardanti il cameo di Robert Downey Jr.

La buona notizia è che non si tratta più di una semplice ipotesi ma ci sarà davvero; quella cattiva è che, a quanto pare, dovrebbe trattarsi di una scena tagliata da Captain America: Civil War.

Nella scena, Nathasha Romanoff e Tony Stark hanno un ultimo confronto dopo lo scontro finale in Siberia, e qui lui la invita a “fuggire il più lontano possibile”, mandandola a nascondersi con Steve Rogers e il resto dei Secret Avengers.

black widow robert downey

Bisogna considerare che Black Widow, nonostante ci darà informazioni sul passato della Romanoff, sarà ambientato subito dopo gli eventi della Civil War, per cui una scena di questo tipo avrebbe perfettamente senso.
Quello che però i fan si chiedono è se il cameo di Robert Downey Jr. sarà solamente questo o Black Widow ci riserverà altre sorprese.

Black Widow sarà diretto dalla regista Cate Shortland, al suo primo grande film con un cast di questo livello e, come abbiamo detto, uscirà nelle sale americane nel maggio 2020.

Oltre ovviamente a Scarlett Johansson nei panni della protagonista, vedremo anche David Harbour (Guardiano Rosso), Rachel Weisz, Florence Pugh, O-T Fagbenle e molti altri.
Si tratta del film che darà il via alla tanto attesa e chiacchierata Fase 4, per cui è un prodotto che è anche piuttosto carico di aspettative e siamo certi che Kevin Feige e la sua troupe non ci deluderanno.
Per il momento non abbiamo molte altre informazioni, né sul film in generale, né sul cameo (o più di uno) che riguarda Robert Downey Jr., ma da qui al prossimo maggio non è escluso che riesca a trapelare qualcosa. I fan attendono fiduciosi.

Fonte: https://wegotthiscovered.com

Nato e cresciuto a Roma, sono il Vice Direttore di Stay Nerd, di cui faccio parte quasi dalla sua fondazione. Sono giornalista pubblicista dal 2009 e mi sono laureato in Lettere moderne nel 2011, resistendo alla tentazione di fare come Brad Pitt e abbandonare tutto a pochi esami dalla fine, per andare a fare l'uomo-sandwich a Los Angeles. È anche il motivo per cui non ho avuto la sua stessa carriera. Ho iniziato a fare della passione per la scrittura una professione già dai tempi dell'Università, passando da riviste online, a lavorare per redazioni ministeriali, fino a qui: Stay Nerd. Da poco tempo mi occupo anche della comunicazione di un Dipartimento ASL. Oltre al cinema e a Scarlett Johansson, amo il calcio, l'Inghilterra, la musica britpop, Christopher Nolan, la malinconia dei film coreani (ma pure la malinconia e basta), i Castelli Romani, Francesco Totti, la pizza e soprattutto la carbonara. I miei film preferiti sono: C'era una volta in America, La dolce vita, Inception, Dunkirk, The Prestige, Time di Kim Ki-Duk, Fight Club, Papillon (quello vero), Arancia Meccanica, Coffee and cigarettes, e adesso smetto sennò non mi fermo più. Nel tempo libero sono il sosia ufficiale di Ryan Gosling, grazie ad una somiglianza che continuano inspiegabilmente a vedere tutti tranne mia madre e le mie ex ragazze. Per fortuna mia moglie sì, ma credo soltanto perché voglia assecondare la mia pazzia.