Ancora uno stop per Bond 25, Daniel Craig subisce un infortunio

Lo sviluppo travagliato di Bond 25 sembra non conoscere tregua, visto che le riprese si sono fermate per via di un infortunio di Daniel Craig.

L’attore si è fatto male ad un piede durante le riprese in Giamaica. Stando a quanto dichiarato dalla fonte, Craig, che insiste nel recitare praticamente in tutti i suoi stunt, stava correndo quando è scivolato ed ha avuto bisogno di trattamenti medici.

L’attore è in buone mani, si dice sia stato curato dallo stesso medico del calciatore inglese Harry Kane, e potrebbe non esserci niente di rotto, ma al momento le notizie sono piuttosto confuse.

Quello che è trapelato è che Craig era piuttosto arrabbiato per l’accaduto, si è parlato di scene un po’ tese sul set, e che per il momento le riprese che erano in programma per questo weekend ai Pinewood Studios di Londra, sono state cancellate.

Un periodo di pausa forzata dunque per il film, che dopo il cambio di regia e tempi di attesa particolarmente lunghi per confermare l’attore principale ed il resto del cast, continua a subire intoppi.

Bond 25 è l’ultimo capitolo della saga di James Bond, non ha ancora un titolo ufficiale, e dovrebbe arrivare nelle sale l’8 Aprile 2020.

(Fonte: The Sun)

 

No more articles