Sono migliaia le battute di Walter White che tutti i fan di Breaking Bad conoscono a memoria, da “Sono io quello che bussa” a “Dì il mio nome” e “L’ho fatto per me“, eppure nessuna di queste è stata la battuta preferita da Bryan Cranston durante le riprese della serie.

In occasione del decimo anniversario del primo episodio di Breaking Bad, Cranston ha rilasciato un’intervista all’ Entertainment Weekly rivelando che la sua battuta preferita è “Tread lightly” che vuol dire “Vacci piano“.

Questa frase risale al nono episodio della quinta stagione dove l’agente della DEA Hank (Dean Norris) scopre che suo cognato Walt è il re della droga che sta cercando di catturare da due anni. In questa scena l’agente afferma di non sapere più chi sia veramente Walt e a queste parole suo cognato risponde “Se è davvero cosi, se non sai chi sono, forse la miglior cosa da fare per te è quella di andarci piano“.

Riguardo questo episodio, fondamentale per la serie, l’attore dichiara: “E’ il suo credo. In molti modi diversi è stato particolarmente attento, persino quando ha camminato sulle mine. L’unico momento in cui non ha seguito il suo credo ha fallito, ed è stato quando ha sparato a Mike (Jonathan Banks). Una scena davvero emozionante. Oppure l’arroganza nel dire a Jesse ‘Ho visto morire Jane’. E’ decisamente una crudeltà inutile e vomitevole sotto diversi punti di vista. I momenti in cui si è trovato in situazioni pericolose, sono quelli in cui non ha seguito il suo credo“.

Vi ricordiamo che dal 6 agosto tornerà la serie spin-off Better Call Saul con la quarta stagione targata Netflix.

Voi quale battuta avete preferito in questa meravigliosa serie tv?

 

Fonte: IndieWire

No more articles