Il 4 ottobre del 2018, alle 19:11, Chris Evans ha detto addio a Captain America, ma chiarisce che non e` uno spoiler.

Captain America, interpretato in svariate pellicole dei Marvel Studios nell’arco di dieci anni da Chris Evans, cambierà volto.

L’addio e` stato fatto dopo il suo ultimo giorno sul set di Avengers 4.

Il fandom si e` subito messo in moto sui social, inondando di messaggi di saluto e ringraziamenti il post, ma ha anche fatto sorgere dei dubbi riguardanti il fatto che il suo addio alle armi potesse essere anche una sorta di spoiler sul destino di Steve Rogers.

La star ha avuto ha potuto chiarire la questione durante l’Ace Comic Con di Chicago affermando:

“Devo chiarire una cosa circa quello che ho twittato e che molte persone hanno letto come una sorta di spoiler. Devo chiarire che, a prescindere da come finirà Avengers 4, il mio tweet sarebbe rimasto il medesimo. L’ultimo giorno sul set è stato emotivamente molto carico, il culmine di 10 anni di riprese per 22 film di questo arazzo del tutto incredibile. Provi delle emozioni decisamente più intense di quanto preventivato. E mi sembrava giusto condividere questa gratitudine. Sapevo che avrebbe dato vita a un effetto a catena, ma non sto né confermando né smentendo nulla (circa il destino di Cap, ndr.)”

Chris Evans ha anche accennato quello che ha girato in questo ultimo giorno nell’UCM:

“È stato qualcosa di estremamente stupido e sciocco che, comunque, non vi posso rivelare. Sapete, si trattava di riprese aggiuntive, una fase in cui ti trovi a fare queste piccole aggiunte e aggiustamenti di cui il film ha bisogno. Potrebbe essersi trattato di una battuta detta a Paul Rudd, che non era fisicamente lì con me. Nulla di memorabile. Ma era la giornata in sé a essere indimenticabile.”

(fonte: comicbook.com)

No more articles