Anche i genitali dei personaggi saranno modificabili in Cyberpunk 2077

Da tempo si sa che le possibilità di personalizzazione di Cyberpunk 2077 saranno vaste, ma la novità emersa nelle ultime ore appare comunque bizzarra: saranno modificabili i genitali dei nostri personaggi.

La notizia ci arriva dalla classificazione del titolo da parte dell’Entertainment Software Ratings Board (ESRB). Cyberpunk è stato catalogato come “Mature content“, quindi destinato al pubblico adulto. Nessuna sorpresa. Ciò che sorprende è quanto descritto nelle motivazioni di questa scelta. Il titolo di CD Projekt Red conterrà: sangue, violenza, intensa nudità, linguaggio forte, alto contenuto sessuale, uso di droghe e alcol.

“Il gioco contiene nudità e materiale sessuale”, afferma il ESRB. All’interno di Cyberpunk 2077 “i giocatori possono selezionare un genere e personalizzare il proprio personaggio; la personalizzazione può includere modifiche di seno, glutei e genitali, nonché varie dimensioni e combinazioni di genitali“.

cyberpunk 2077 genitali

Non è certo la prima volta che Cyberpunk fa scalpore sotto questo aspetto. Stando a quanto dichiarato infatti, ci saranno scene di sesso in Cyberpunk 2077, e saranno, proprio come tutte le altre cutscene del gioco, in prima persona, dato che l’intento degli sviluppatori è quello di non interrompere il flusso narrativo e dunque l’immersione del giocatore all’interno del gioco stesso. Per realizzarle inoltre, pare che sia stata utilizzata la motion capture.

Inizialmente previsto per Aprile il gioco è stato rimandato per poterne permettere la miglior versione possibile. “Vogliamo che Cyberpunk 2077 sia il nostro coronamento per questa generazione e rimandare il lancio ci darà i mesi preziosi di cui abbiamo bisogno per rendere il gioco perfetto” si legge nel messaggio che accompagna il rinvio del titolo.

Cyberpunk 2077 uscirà su Ps4, Xbox One, PC e Stadia entro la fine di Settembre. Secondo alcuni rumor anche una versione del gioco aggiornata per Xbox Series X sarebbe in fase di sviluppo.

(fonte: Polygon)

No more articles