Paul Wilson incontra Hideo Kojima e dice la sua su Death Stranding

Tutti i videogiocatori appassionati del lavoro di Hideo Kojima sono in attesa di saperne di più su Death Stranding, il prossimo titolo del creatore di Metal Gear.

Tra questi c’è anche lo scrittore di fantascienza e horror Francis Paul Wilson, il quale ha avuto modo di incontrare a cena lo stesso Kojima. Ovviamente tra gli argomenti trattati non poteva mancare il gioco tanto atteso, di cui l’autore del ciclo dell’Avversario e di Jack il riparatore ha parlato in un Tweet, che lo immortala proprio col grande game designer giapponese.


Hideo Kojima è a New York questa settimana e ci siamo visti per cenare insieme. Abbiamo discusso del suo nuovo progetto, “Death Stranding”, che ritengo sarà un’esperienza online trasformativa. Quest’uomo è un vero visionario (che mi ha fatto impazzire chiamandomi “sensei”)”. 

Di certo è ancora presto per capire il significato di “esperienza online trasformativa”, ma di certo le parole di Wilson suonano come un grande apprezzamento verso il nuovo lavoro di Kojima. Non ci resta che attendere per provare con mano questo gioco, il cui lancio tuttavia non è ancora stato ufficializzato, pur essendo da molti previsto tra il 2019 e il 2020.

No more articles