La febbre di Broly ha già contagiato i fan italiani prima ancora dell’uscita, 28 febbraio, al cinema.

Dragon Ball Super: Broly è senza dubbio il film dei record. In Giappone è stato il film della licenza che ha incassato di più in assoluto; oltreoceano ha raccolto oltre 30 milioni di dollari solo negli Stati Uniti che, uniti ai 71 raccolti nel resto del mondo, hanno fatto arrivare il totale di incassi a 101 milioni di dollari.

Il più alto per un Anime e per un lungometraggio della serie Dragon Ball.

Il fenomeno, che ha invaso tutto il mondo, sta arrivando anche in Italia e i fan sono già letteralmente impazziti ancor prima dell’uscita al cinema di giovedì 28 febbraio.
Le anteprime pubblico, organizzate nella settimana del 20 febbraio, hanno registrato il tutto esaurito a poche ore dall’apertura delle prenotazioni.

Nelle 7 proiezioni in anteprima che si sono tenute in alcuni cinema selezionati dei circuiti The Space e UCI nelle giornate del 20, 21 e 22 febbraio, oltre 2.500 persone hanno invaso i cinema.

Il tutto esaurito si è registrato in tutte le anteprime di Dragon Ball Super: Broly, da nord a sud d’Italia.
Durante una di queste esclusive anteprime i fan hanno unito le forze per lanciare una
potentissima Kamehameha insieme ai doppiatori italiani del film e ai molti cosplayer
intervenuti.

Dragon Ball Super: Broly dà appuntamento il 27 febbraio in 9 cinema The Space selezionati, per godersi la versione originale sottotitolata e il 28 febbraio, per tutti i fan che lo vorranno vedere in italiano, in tutti i cinema italiani.

No more articles