Owen Wilson avrebbe fatto slittare il sequel di Due Single a Nozze di almeno un anno, dopo aver dato priorità al reboot de La Casa dei Fantasmi, di Disney

Sembrava cosa fatta il sequel di Due Single a Nozze, sia per Warner Bros sia per gli stessi protagonisti, tanto che gli studio avevano addirittura progettato l’inizio delle riprese proprio per questo mese di Settembre. Il film però è stato rimandato per via degli impegni di Owen Wilson, che nel frattempo ha accettato il ruolo nel reboot de La Casa dei Fantasmi, dando priorità al progetto di Disney.

Purtroppo l’agenda fitta di impegni dello stesso attore e di Vince Vaughn non rende facile le cose a Warner, e ora sembra che le riprese di Due Single a Nozze 2 possano essere rimandate addirittura di un anno, se non di più. Ce lo spiega il giornalista Matthew Belloni.

due single a nozze

Due Single a Nozze 2 slitta: le parole di Matthew Belloni

“Il progetto non è del tutto morto, ma dopo La Casa dei Fantasmi, Wilson girerà la seconda stagione di Loki per Disney Plus, e Vaughn la serie drammatica Bad Monkey, per Apple TV, dall’autore di Ted Lasso, Bill Lawrence. Quindi ci vorrà presumibilmente almeno un anno prima di tornare su Due Single a Nozze 2. Che peccato”.

La decisione di Owen Wilson appare un po’ inaspettata, anche perché lui stesso non molto tempo fa aveva ammesso dell’esistenza di un copione, e che tutti gli attori non vedevano l’ora di ritornare su Due Single a Nozze. Eppure è facilmente spiegabile, con una sorta di riconoscenza nei confronti di Disney. Il ruolo nella serie TV di Loki ha riportato l’attore, 52 anni, di nuovo sulla cresta dell’onda, aiutandolo ad arrivare a condurre la season premiere del Saturday Night Live, che negli Stati Uniti è un’istituzione.

Toccherà aspettare ancora un po’ per rivedere Owen Wilson e Vince Vaughn imbucarsi a qualche altro matrimonio. Pazienza.

(Fonte: Comic Book)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.