Dopo il successo di Il Principe Cerca Figlio, continuerà la collaborazione tra Amazon ed Eddie Murphy: l’attore ha firmato per tre nuovi film

Dopo il grande successo di Il Principe Cerca Figlio, o Coming 2 America in lingua originale, Amazon ha deciso di non lasciarsi sfuggire il talento di Eddie Murphy, e ha siglato con l’attore un contratto per tre nuovi film in arrivo sulla piattaforma streaming del colosso dell’ecommerce e dell’intrattenimento.

Stando ai dati di Amazon, il sequel della celebre commedia degli anni ’80 è stato il film più guardato nel weekend dell’uscita, con i risultati migliori nel weekend d’apertura di qualunque altro film del 2021 e degli scorsi 12 mesi. Logico dunque che fosse nell’interesse di entrambi continuare questa collaborazione.

L’accordo firmato dall’attore garantisce che la star farà parte di almeno tre nuovi film Amazon Original in futuro, ed è stato accolto con soddisfazione da Jennifer Salke, a capo degli Amazon Studios.

eddie murphy amazon

Eddie Murphy e Amazon: Jennifer Salke commenta l’accordo

“Eddie è una leggenda sia davanti che dietro la macchina da presa. Con la sua innegabile comicità e il genio creativo, riesce a raccontare storie divertenti e originali, interpretando personaggi fantastici. Non potremmo essere più entusiasti di continuare questa sua tradizione e dargli ufficialmente il benvenuto nella famiglia di Amazon”.

Il Principe Cerca Moglie è uscito originariamente nel 1988, e nel film Eddie Murphy interpretava Akeem Joffer, principe di un paese africano fittizio che va a New York a cercare l’amore. Il film guadagnò circa 300 milioni di dollari ai botteghini, divenendo una delle sue interpertazioni più famose. Il sequel è stato diffuso all’inizio dell’anno su Prime Video, e potete leggerne la recensione cliccando sul link in calce alla news.

(Fonte: Collider)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.