L’uscita di Elden Ring potrebbe essere più vicina di quanto pensiamo. Ecco gli ultimi rumor

Elden Ring è senza dubbio uno dei giochi più attesi dai fan dei soulslike e non solo, e la sua uscita potrebbe arrivare anche prima del previsto. Come ricorderete ovviamente si tratta della creatura nata dalla mente di Hidetaka Miyazaki di FromSoftware e dello scrittore George R. R. Martin, autore della saga letteraria da cui è stato tratto lo sceneggiato di Game of Thrones.

Qualche mese fa avevamo avuto un piccolo aggiornamento, dei rumor secondo cui il gioco sarebbe stato un open world dinamico, con particolare attenzione alla fauna che lo popola, e ciclo giorno e notte, con tutte le differenze tanto negli animali quanto nei nemici umani nei comportamenti diurni e notturni.

elden ring uscita

Per la verità però da allora non se n’è praticamente saputo più niente fino ad oggi, quando su NeoGAF è comparso un interessante rumor da parte di un utente che vanterebbe amicizie all’interno del team di sviluppo.

Stando a quanto riportato il gioco sarebbe completo e giocabile dall’inizio alla fine, e potrebbe addirittura uscire entro la fine dell’anno.

I ritardi nella produzione sono stati causati da alcuni cambiamenti nello sviluppo e, naturalmente dal covid, ma il gioco dovrebbe comunque uscire entro il terzo trimestre dell’anno fiscale attuale, vale a dire in un periodo compreso tra il 1 Ottobre e il 31 Dicembre 2020.

Naturalmente sono state confermate anche le versioni next gen, ma la fonte scrive che oltre una risoluzione maggiore e magari i 60 fps, non c’è molto altro da aspettarsi da queste ultime.

Come detto, il gioco è completo, i contenuti sono già stati inseriti, ma c’è bisogno di ulteriore tempo per risolvere tutti i bug, ottimizzare meglio il tutto ed effettuare il porting next-gen. Insomma, un altro po’ di lavoro c’è da fare, ma se potessimo davvero mettere le mani sul gioco entro fine anno sarebbe davvero una grande notizia.

Voi che ne pensate? Cosa vi aspettate dal gioco?

(Fonte: altchar)

 

No more articles