Elite 4 ci sarà? Facciamo il punto della situazione sul futuro della serie TV Netflix tra i banchi di scuola di Las Encinas

Mentre le nuove puntate della terza stagione di Elite sono uscite soltanto pochi giorni fa su Netflix, chi ha già divorato la seguitissima serie TV si sta già chiedendo se ci sarà anche Elite 4, una quarta stagione per gli studenti di Las Encinas: facciamo il punto della situazione.

Innanzitutto attualmente notizie certe non ce ne sono: quello che possiamo ipotizzare è che, visto il successo della serie, Netflix abbia tutto l’interesse a far uscire almeno una nuova stagione di Elite, e le voci di qualche tempo fa trapelate dalla Spagna, secondo cui la serie sarebbe stata rinnovata non per una, ma per ben due altre stagioni, farebbero ben sperare in questo senso.

Stando alle voci di cui sopra, addirittura le riprese sarebbero previste per questa primavera, anche se per via dell’emergenza Coronavirus, niente ormai è al sicuro da eventuali stop.

elite 4 ci sarà

Se tutto dovesse andare come programma, in ogni caso, potrebbe non volerci poi così tanto prima di vedere i nuovi episodi, che potrebbero entrare nel catalogo del colosso dello streaming, più o meno nello stesso periodo di questa terza stagione, quindi inizio/primavera 2021. Se ci fossero rinvii per il Coronavirus invece, naturalmente i tempi slitterebbero di qualche mese.

Ma cosa potremmo vedere in Elite 4? Sembra quasi certo che il cast subirà profondi cambiamenti. Molti degli attori infatti, in alcune recenti interviste, hanno fatto intendere che sono pronti a lasciare i loro ruoli nello show, e visto che molti di loro nella storia si sono diplomati, se si vuole continuare ad ambientare la serie tra i banchi di scuola di Las Encinas, ci sarà sicuramente bisogno di un rimpasto, di qualche nuovo innesto.

Insomma, le incognite sono tante, ma tanta è anche la voglia dei fan di vedere presto molti altri episodi della serie. Se siete tra questi, secondo noi ci sono ottime possibilità che Elite 4 ci sia e che la serie vada avanti. In attesa di un eventuale annuncio di Netflix, continuate a seguirci.

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.