Family Guy: cambia il doppiatore di Cleveland Brown, Mike Henry fa un passo indietro e lascia il ruolo a un attore di colore

Come già successo di recente per Big Mouth, anche un’altra serie animata subirà un grande cambiamento: si tratta di Family Guy, nota in Italia come I Griffin, uno degli show più popolari degli ultimi vent’anni, e che sta per cambiare il doppiatore del personaggio di Cleveland Brown.

A dare la voce al personaggio fin dalla creazione dello show è stato il doppiatore Mike Henry, che ha deciso di fare un passo indietro con un messaggio su Twitter: “Amo questo personaggio, ma le persone di colore dovrebbero interpretare i personaggi di colori. Per cui faccio un passo indietro e lascio il ruolo”.

Henry è stato uno dei protagonisti della serie fin dal suo debutto nel 1999, e nel corso degli anni ha fatto anche da scrittore e co-produttore, oltre ad aver interpretato diversi altri personaggi, tra cui Herbert e Consuela. È anche il co-creatore dello spin-off The Cleveland Show, che è andato in onda per quattro stagioni, dal 2009 al 2013.

Un cambiamento simile è stato annunciato anche in The Simpsons, forse la più famosa serie animata di tutti i tempi, che ha deciso di smettere del tutto di far interpretare ad attori bianchi, ruoli di personaggi non bianchi.

family guy cleveland

Già qualche tempo fa Hank Azaria aveva deciso di lasciare il ruolo di Apu, dopo le controversie causate dal documentario di Hari Kondaboly del 2017, The Problem With Apu. Tornando a Family Guy, i produttori esecutivi Rich Appel e Alex Sulkin, avevano già annunciato l’anno scorso di lasciar perdere le battute a sfondo omosessuale.

Al momento non è chiaro quando avverrà il cambiamento riguardante Cleveland, anche perché è molto probabile che Henry abbia già doppiato diversi dialoghi della prossima stagione, anche se ovviamente è sempre possibile ri-registrarli quando sarà scelto un nuovo attore.

(Fonte: IGN)

 

No more articles