Emilia Clarke sulla sua esperienza e sul finale di Game of Thrones

L’attesissima stagione conclusiva di Game of Thrones, a tre mesi dall’uscita, continua a far parlare di sè.

Dopo l’arrivo del primo trailer e dopo aver scoperto che Sophie Turner abbia già rivelato il finale ad alcune persone, anche Emilia Clarke ha parlato della conclusione della serie.

L’attrice, che nello show di HBO interpreta Daenerys, ha detto in una recente intevista: “È il gran finale, ci siamo. È finita e ho pianto come una bambina l’ultimo giorno. Mi sentivo completamente persa”.

Clarke ha poi proseguito: “Dieci anni sono tanto tempo, è come perdere un arto. Avevo 22 anni, ero praticamente una bambina quando sono entrata sul set di GoT per la prima volta. Sono cresciuta con lei”.

Parlando del finale invece, l’attrice ha chiuso l’intervista con una frase sibillina: “Il finale sarà un vero spasso, specialmente per Daenerys”.

Cosa pensate che succederà? Sarà la giovane Targaryen alla fine a sedersi sul Trono?

(Fonte: newscabal)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui