Sky ed HBO potrebbero rinnovare i propri accordi e portare gli spin-off di Game of Thrones su Sky Atlantic

Sembra che Sky ed HBO siano in trattative per rinnovare la propria partnership grazie alla quale gli utenti di alcuni mercati europei, tra cui l’Italia, potranno continuare a vedere sulle reti Sky gli show di HBO, e l’accordo dovrebbe includere anche gli spin-off di Game of Thrones.

Ne ha parlato Deadline secondo cui le due aziende starebbero pensando di rinnovare il contratto in scadenza nel 2020, che ha permesso ad esempio agli spettatori inglesi, tedeschi e italiani di guardare show come lo stesso Game of Thrones, ma anche Succession, Big Little Lies e Watchmen su Sky Atlantic.

game of thrones spin-off sky

C’erano stati alcuni rumor secondo cui WarnerMedia avrebbe anche pensato di lanciare il proprio servizio streaming HBO Max anche in tali mercati, ma alla fine è più probabile che il tutto si risolva con il rinnovo degli accordi tra le due parti, con WarnerMedia che eviterà di intasare l’offerta già ampia di servizi streaming, perlomeno in tali paesi.

Nell’accordo attuale sarebbe incluso il primo prequel di Game of Thrones, con Naomi Watts, il cui pilot è stato già girato in Irlanda questa estate, ma non includerebbe gli altri due spin-off che sono ancora in lavorazione. Con il rinnovo del contratto, si potrebbe far fronte anche a questa situazione.

Tutto lascia presagire che l’accordo alla fine si farà e che Sky Atlantic resterà il punto di riferimento per la programmazione HBO nel nostro paese. Le due compagnie hanno lavorato bene in questi anni, ed hanno siglato anche un accordo separato di co-produzione per la serie Chernobyl, che si è rivelata un gran successo e si è portata a casa anche un gran numero di Emmy, per cui i rapporti sono anche decisamente buoni tra le due aziende.

Insomma, sembra proprio che gli spin-off di Game of Thrones li vedremo su Sky Atlantic. Siete contenti della situazione?

(Fonte: Deadline)

No more articles