Jason Connell, Art Director di Ghost of Tsushima, spiega i motivi dell’assenza di un upgrade per PS5 gratuito

In una recente intervista, Jason Connell, Art Director di Ghost of Tsushima, ha avuto modo di spiegare ai giocatori i motivi che hanno spinto Sucker Punch a non pubblicare l’upgrade per PS5 gratuitamente.

Il tema – come vi riportammo anche noi – è stata una delle critiche più grandi mosse al team di sviluppo dopo l’annuncio del titolo e, a fronte delle parole di Connell, non si è forse trattata di una scelta alimentata da motivi meramente economici.

“Vorrei che le persone capissero una cosa importante, ossia che le feature introdotte nella versione per PS5 sono molto specifiche, non si tratta di semplici e generici upgrade dell’hardware, ma di elementi aggiunti in modo tale da connettersi completamente con l’espansione di Iki Island e con l’esperienza che vivrà Jin. Si intersecano l’uno con l’altro. Per questa ragione non abbiamo voluto prenderli come due elementi separati. Volevamo che fossero in armonia tra di loro, questo è il motivo.”

La nuova avventura di Jin

Anticipata da rumor e voci di corridoio per settimane, la Ghost of Tsushima Director’s Cut fu annunciata agli inizi del mese di Luglio, presentandosi come ben più di un “semplice” upgrade per PlayStation 5. Oltre a introdurre diverse nuove feature riservate alla console next gen di casa Sony, infatti, quest’edizione del gioco di Sucker Punch vedrà anche l’arrivo di una nuova espansione che porterà Jin sulla misteriosa Isola di Iki.

Una decina di giorni fa, il team di sviluppo e Sony hanno diffuso un nuovo trailer dedicato alla storia che sarà raccontata nel DLC e che vedrà lo Spettro di Tsushima confrontarsi con un nuovo gruppo di invasori mongoli. Guidata da una misteriosa figura nota come L’Aquila, la nuova tribù sembra possedere poteri che le consentono di prendere il controllo delle menti altrui, facendoli cadere in preda a visioni che – nel caso di Jin – li portano a rivivere eventi passati e sepolti nella memoria.

ghost tsushima upgrade ps5

La strada di Jin lo porterà a scontrarsi con L’Aquila e le sue truppe, esplorando un’area completamente nuova – che il team di Sucker Punch ha definito di dimensioni pari a metà della mappa di Tsushima – con nuovi nemici, nuovi luoghi da scoprire e nuova fauna con la quale interagire.

Vi ricordiamo che la Ghost of Tsushima Director’s Cut sarà disponibile a partire dal prossimo 20 Agosto sia per PlayStation 4 che per PlayStation 5.

Fonte: SR

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.