Sigourney Weaver E Dan Aykroyd hanno confermato la propria presenza all’interno del cast di Ghostbusters 3

In seguito alle numerose dichiarazioni del regista Jason Reitman riguardo ad una sorpresa per la saga, anche l’attrice Sigourney Weaver ha contribuito alla gioia dei fan confermando la propria presenza all’interno del cast del terzo capitolo.

All’inizio di quest’anno il regista Reitman, nonché figlio del regista del primo capitolo, ha mosso  implicitamente alcune critiche nei confronti del reboot al femminile affermando la propria volontà di “restituire il film ai fan”.

Poco tempo dopo, Reitman aveva annunciato, pubblicando un ciak del nuovo film, una sorpresa che avrebbe mostrato in occasione del Ghostbusters Fan Fest .

Nel frattempo anche alcuni attori si sono sbilanciati riguardo il nuovo capitolo del franchise. Nel corso di un’intervista a Parade, Sigourney Weaver ha affermato: “Sarà folle lavorare con questa gente!“, confermando velatamente la propria presenza nel film nei panni di Dana Barrett.

Ma la Weaver non è l’unica, infatti anche altri attori avevano espresso la propria intenzione di voler tornare a far parte del cast, fra questi troviamo Bill Murray insieme a Dan Aykroyd, il quale tempo fa aveva in un’intervista aveva dichiarato:

“Il terzo film lo stiamo scrivendo in questo momento. C’è la possibilità di una reunion con i tre rimanenti Ghostbusters. Credo che anche Bill (Murray, ndr) ci sarebbe. La storia è molto buona, anche se interpreterebbe un fantasma”.

Harnold Ramis ovviamente non potrà esserci poiché scomparso qualche anno fa, mentre ancora non si hanno conferme riguardanti la partecipazione di Annie Potts e Rick Moranis.

Al nuovo capitolo di Ghostbusters, il cui titolo ufficiale è ancora sconosciuto, prenderanno parte Finn Wolfhard (Stranger Things, IT), Mckenna Grace (Annabelle 3, Captain Marvel) e Carrie Coon (Avengers: Infinity War).

L’uscita del nuovo film è prevista per il 10 luglio 2020, intanto vi lasciamo di seguito il teaser trailer ufficiale.

 

Fonte: Parade

 

 

No more articles