Torna finalmente a mostrarsi Ghostbusters Legacy, il nuovo film della celebre saga degli acchiappafantasmi: ecco il trailer italiano

Dopo i tanti rinvii subiti (il film era previsto per lo scorso anno, poi per questa estate e infine questo autunno), Ghostbusters Legacy si è finalmente tornato a mostrare nel nuovo trailer, anche in italiano, diffuso da Sony proprio pochi minuti fa, attraverso i propri canali social ufficiali.

Come sappiamo, il nuovo film sarà il sequel diretto dei primi due film originali, e sarà dunque ambientato praticamente trent’anni dopo. Protagonista sarà la famiglia del Dr. Egon Spengler (interpretato all’epoca dal compianto Harold Ramis), che scopre della sua vita da acchiappafantasmi, e dell’esistenza dei fantasmi, appunto, di un “post-morte”.

A dirigere il film sarà Jason Reitman, figlio del regista dei primi due film, Ivan. Il reboot al femminile del 2016 invece non sarà considerato.

Ghostbusters Legacy: il nuovo trailer

Nel film, oltre ai nuovi ingressi come Carrie Coon, Finn Wolfhard, Mckenna Grace e Paul Rudd, ci saranno anche i membri del cast originale, Annie Potts, Sigourney Weaver, Ernie Hudson, Dan Aykroyd, e naturalmente Bill Murray. Non si conosce ancora bene l’importanza del loro ruolo, ma un piccolo indizio può essere dato proprio dalla fine del trailer.

ghostbusters legacy nuovo trailer

Proprio Bill Murray aveva detto a proposito del film, scherzando: “Credo che abbia fatto centro. È stato difficile, molto difficile: ecco perché penso che sarà un bel film. Siamo stati lì solo per poco, ma è stato fisicamente doloroso. Indossare questi attrezzi è davvero scomodo. All’epoca noi avevamo batterie della dimensione di una batteria. Adesso ci sono batterie grandi quanto orecchini, ma è comunque una roba pesantissima da portare tutto il tempo”.

E voi cosa vi aspettate da Ghostbusters Legacy? Vi è piaciuto il nuovo trailer?

(Fonte: Comic Book)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.