Nuovo stato d’emergenza in Giappone fino ad Agosto in seguito a un aumento improvviso di casi positivi al Covid-19

Anche il Giappone continua la propria battaglia contro il Covid-19 e il governo si è dichiarato pronto a dichiarare un nuovo stato d’emergenza, che durerà fino al prossimo 22 Agosto.

Sebbene a metà Giugno fosse stata ipotizzata la possibilità di revocarlo in nove prefetture, negli ultimi giorni sono state registrati 920 nuovi casi solo a Tokyo, cifra che non veniva raggiunta sin dallo scorso 13 Maggio. In tutta la nazione, nella giornata di mercoledì, sono stati registrati un totale di 2191 nuovi casi.

Davanti a questi numeri – e visto che le Olimpiadi sono ormai dietro l’angolo – il governo nipponico ha deciso di estendere lo stato d’emergenza di più di un mese, al fine di proteggere non solo la propria popolazione ma anche le varie squadre di atleti di tutto il mondo che stanno arrivando, in questi giorni, in Giappone.

Nonostante le numerose proteste dei cittadini, sia il Comitato Olimpico Internazionale che lo stesso governo, continuano a esser certi che i Giochi Olimpici 2020 potranno esser disputati senza problemi, rispettando, ovviamente, strettissime misure di sicurezza. Già a Marzo vennero rinviate al prossimo 23 Luglio e Seiko Hashimoto, presidente del comitato organizzatore dell’edizione 2020 delle Olimpiadi, dichiarò a Giugno che un nuovo rinvio non sarebbe stato possibile.

giappone stato emergenza agosto

I numeri, come abbiamo visto, non sono di certo rincuoranti. Oltre all’aumento dei contagi, vanno considerate anche le percentuali dei vaccinati che vedono solo il 26% della popolazione aver ricevuto la prima dose di vaccino, e solo il 15% la seconda.

Sebbene ancora non sia stata presa, la decisione relativa a quello che sarebbe il quarto stato d’emergenza nipponico, sembra ormai definitiva e si resta in attesa dell’annuncio ufficiale da parte del Primo Ministro, Yoshide Suga, che dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

Fonte: ANN

Aggiornamento 08/07: Il Primo Ministro giapponese, Yoshide Suga, ha ufficializzato il quarto stato d’emergenza per il paese. La durata sarà dal 12 Luglio al 22 Agosto e coinvolgerà le prefetture di Tokyo e Okinawa; Saitama, Chiba, Kanagawa e Osaka non sono coinvolte, tuttavia si continuerà a dover rispettare le norme di sicurezza fino al 22 Agosto; le prefetture di Hokkaido, Aichi, Kyoto, Hyogo e Fukuoka sono “libere” da ogni restrizione.

Per quanto concerne le Olimpiadi, il Comitato Olimpico Internazionale e il governo nipponico stanno ancora decidendo se far accedere gli spettatori alle competizioni o se saranno disputate a porte chiuse.

Fonte: ANN

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.