Glow cancellato, Marc Maron a Netflix: “Fateci fare un film per chiudere la serie”. Sarà possibile?

La cancellazione di Glow è stata accolta male dai tanti fan della saga, ma anche dagli attori stessi a giudicare dalla reazione di Marc Maron, uno dei protagonisti della serie, che vorrebbe almeno chiudere il cerchio narrativo con un film.

L’attore stesso ne ha parlato durante una live di Instagram, in cui ha chiesto a Netflix di lasciare che lo staff ed il team creativo abbiano almeno le risorse per finire, se non proprio la stagione, almeno un film per la TV, con il quale concludere la storia.

“Fatecela chiudere con un film su Netflix di due ore. Date agli showrunner, al cast e agli autori la chance di finire la storia in un film, poi sarà tutto a posto. Porterebbe via la pressione finanziaria e gli scrittori potrebbero completarla, e noi girarla. La cosa bella di girare un film è che una volta che hai lo script puoi scegliere di risparmiare con le riprese. Credo che se volessero lo potrebbero fare in meno tempo rispetto al girare lo show”.

glow film

Ufficialmente Netflix ha cancellato la serie per le complicazioni dovute al Covid, una decisione che ha stupito i fan, ma non gli addetti ai lavori, visto che i rating della piattaforma streaming non davano lo show ai primissimi posti in quanto a spettatori.

Lo stesso Maron però ha spiegato di aver sentito dagli showrunner che il problema sarebbe di natura economica: “Mi hanno detto che non avrebbero voluto mantenere il costo dei set nolegiati per altri sei o sette mesi, prima di poter ricominciare la produzione. Questo è quello che ho sentito, ma onestamente chi lo sa. I protocolli ci sono, e ci sono diversi show girati in questo momento, ma noi abbiamo un cast e uno staff molto grande. Chissà dove saremo a Gennaio?”.

Voi che ne pensate delle parole dell’attore? Vorreste vederlo un film di Glow che ne concludesse la storia?

 

(Fonte: Indie Wire)

No more articles