Vediamo insieme tutte le novità e le caratteristiche dei nuovi iPhone 12, presentati ieri da Apple

Nella serata di ieri Apple ha presentato la nuova gamma di iPhone 12 che dopo mesi di rumor e smentite è finalmente stata ufficializzata: vediamo insieme tutte le novità svelate dal colosso di Cupertino, che ha introdotto, tra le altre cose, anche una versione Mini del suo celebre telefono.

La nuova gamma è infatti formata da iPhone 12, 12 Pro, 12 Pro Max e 12 Mini, tutti dotati di connettività 5G e con alcune caratteristiche in comune: innanzitutto il nuovo SoC Apple A14 Bionic, che abbiamo già visto nella presentazione dei nuovi iPad Air.

Altre novità importanti riguardano il design, con la parte frontale rimasta più o meno invariata, ma con le linee della scocca che presenta ora un frame laterale piatto. Nulla di sconvolgente rispetto alle passate edizioni, ma è un cambiamento evidente e che presumibilmente ci accompagnerà anche nelle prossime edizioni.

Passiamo alle caratteristiche: iPhone 12, lo si nota subito, ha delle dimensioni più ridotte rispetto al suo predecessore, di circa il 15%. Il display è ancora un pannello da 6.1 pollici, ma la tecnologia su cui si basa è quella OLED anziché LCD, per cui avrà lo stesso Super Retina XDR che troviamo sulla famiglia Pro, e il trattamento Ceramic Shield.

Le due fotocamere posteriori restano da 12 Mega Pixel, e tornerà MagSafe, il sistema di magneti che permette l’utilizzo di caricatori wireless e di nuove cover e accessori.

iPhone 12 verrà proposto a partire da 939 euro.

iphone 12 novità

iPhone 12 Mini è il più piccolo smartphone 5G al mondo, e sostanzialmente si tratta di una versione ridotta di iPhone 12: tutte le principali caratteristiche del telefono sono state mantenute e riproposte in un formato più compatto. Il prezzo parte da 839 euro.

iPhone 12 Pro e Pro Max sono invece i due top di gamma, che si distinguono principalmente per quanto riguarda il comparto fotografico: conteranno sul supporto ad AppleRAW e potranno utilizzare Deep Fusion e Smart HDR 3 su tutte e quattro le fotocamere presenti.

Il sensore principale di iPhone 12 Pro Max è stato poi ulteriormente migliorato, ed è in grado di girare filmati in 4K a 60 fps e in modalità HDR 10. I prezzi partono da 999 dollari per la versione base da 128 GB di memoria.

Novità importanti riguardano anche le confezioni, stavolta veramente minimal: non saranno presenti né l’adattatore di alimentazione né gli EarPods, per cui la scatola conterrà unicamente il telefono e il cavo USB C – Lightning.

La scelta è stata motivata con la necessità di ridurre le emissioni di carbonio. Essendo più piccole, è possibile caricare più confezioni nei pallet, rendendo necessarie meno spedizioni. I materiali dei magneti, fotocamere e accessori vari sono riciclati al 100%, e l’obiettivo dell’azienda resta quella di rendere entro il 2030 l’intera filiera produttiva a impatto zero.

No more articles