Vediamo insieme tutte le novità e le caratteristiche dei nuovi iPhone 12, presentati ieri da Apple

Nella serata di ieri Apple ha presentato la nuova gamma di iPhone 12 che dopo mesi di rumor e smentite è finalmente stata ufficializzata: vediamo insieme tutte le novità svelate dal colosso di Cupertino, che ha introdotto, tra le altre cose, anche una versione Mini del suo celebre telefono.

La nuova gamma è infatti formata da iPhone 12, 12 Pro, 12 Pro Max e 12 Mini, tutti dotati di connettività 5G e con alcune caratteristiche in comune: innanzitutto il nuovo SoC Apple A14 Bionic, che abbiamo già visto nella presentazione dei nuovi iPad Air.

Altre novità importanti riguardano il design, con la parte frontale rimasta più o meno invariata, ma con le linee della scocca che presenta ora un frame laterale piatto. Nulla di sconvolgente rispetto alle passate edizioni, ma è un cambiamento evidente e che presumibilmente ci accompagnerà anche nelle prossime edizioni.

Passiamo alle caratteristiche: iPhone 12, lo si nota subito, ha delle dimensioni più ridotte rispetto al suo predecessore, di circa il 15%. Il display è ancora un pannello da 6.1 pollici, ma la tecnologia su cui si basa è quella OLED anziché LCD, per cui avrà lo stesso Super Retina XDR che troviamo sulla famiglia Pro, e il trattamento Ceramic Shield.

Le due fotocamere posteriori restano da 12 Mega Pixel, e tornerà MagSafe, il sistema di magneti che permette l’utilizzo di caricatori wireless e di nuove cover e accessori.

iPhone 12 verrà proposto a partire da 939 euro.

iphone 12 novità

iPhone 12 Mini è il più piccolo smartphone 5G al mondo, e sostanzialmente si tratta di una versione ridotta di iPhone 12: tutte le principali caratteristiche del telefono sono state mantenute e riproposte in un formato più compatto. Il prezzo parte da 839 euro.

iPhone 12 Pro e Pro Max sono invece i due top di gamma, che si distinguono principalmente per quanto riguarda il comparto fotografico: conteranno sul supporto ad AppleRAW e potranno utilizzare Deep Fusion e Smart HDR 3 su tutte e quattro le fotocamere presenti.

Il sensore principale di iPhone 12 Pro Max è stato poi ulteriormente migliorato, ed è in grado di girare filmati in 4K a 60 fps e in modalità HDR 10. I prezzi partono da 999 dollari per la versione base da 128 GB di memoria.

Novità importanti riguardano anche le confezioni, stavolta veramente minimal: non saranno presenti né l’adattatore di alimentazione né gli EarPods, per cui la scatola conterrà unicamente il telefono e il cavo USB C – Lightning.

La scelta è stata motivata con la necessità di ridurre le emissioni di carbonio. Essendo più piccole, è possibile caricare più confezioni nei pallet, rendendo necessarie meno spedizioni. I materiali dei magneti, fotocamere e accessori vari sono riciclati al 100%, e l’obiettivo dell’azienda resta quella di rendere entro il 2030 l’intera filiera produttiva a impatto zero.

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui