Chi ben comincia è a metà dell’opera: i protagonisti di Jackass 4 sono finiti in ospedale al secondo giorno di riprese

Se il buongiorno si vede dal mattino… le riprese di Jackass 4, già posticipate per via del covid, probabilmente dovranno subire un nuovo slittamento, dopo che solamente al secondo giorno dal via, i due protagonisti del film, Steve-O e Johnny Knoxville, sono finiti all’ospedale per uno stunt.

Tranquilli, per fortuna niente di serio: i due stavano “semplicemente” saltando su un tapis roulant lanciato al massimo della velocità, mentre avevano in mano degli strumenti musicali da orchestra. Ordinaria amministrazione, insomma.

Tuttavia le riprese dovranno fermarsi necessariamente per un po’ di tempo, ed era quella la principale preoccupazione dei fan, che non vedono al cinema un film della saga dal 2010 (se si escludono gli spin-off).

jackass 4 ospedale 2

I membri del cast, per quanto non esattamente “vecchi”, non hanno più vent’anni, ed è normale che gli infortuni possano verificarsi più frequentemente, e col rischio che ci voglia più tempo per rimettersi in sesto rispetto a qualche anno fa.

Dall’altra parte però, chi temeva che il film potesse essere meno folle che in passato, probabilmente dovrà ricredersi. E il problema dell’età è stato già affrontato in passato da Knoxville, che ha detto in alcune interviste che l’invecchiare rende solamente più divertenti gli stunt e l’inevitabile dolore che ne consegue.

Chissà se lo pensa anche adesso che si trova in ospedale dopo soli due giorni di riprese, anche se conoscendolo è molto probabile che se la stia effettivamente ridendo.

Non è poi certo la prima volta che un membro del cast finisca all’ospedale, e con tutta probabilità non sarà neanche l’ultima, per cui insomma in un modo o nell’altro siamo sicuri che il film se la caverà. Voi che ne pensate? Cosa vi aspettate dal grande ritorno di Jackass 4 nel 2021?

(Fonte: Screen Rant)

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui