Dopo Cate Blanchett anche Kevin Hart potrebbe entrare nel cast del film di Borderlands: ecco le ultime novità

Qualche mese fa l’annuncio del film di Borderlands in produzione, peraltro con Cate Blanchett confermata nei panni di Lilith, ha entusiasmato tutti i fan, ma da un po’ di tempo non si hanno notizie dell’adattamento della celebre serie di videogiochi: nelle scorse ore però si sta facendo strada un rumor che vorrebbe Kevin Hart vicino all’ingresso nel cast.

Stando a quanto riportato, l’attore e comico statunitense dovrebbe interpretare il ruolo di Roland, il veterano ed ex membro dei Crimson Lance che abbiamo imparato a conoscere nei panni del soldato nel primo gioco della saga.

Se la notizia fosse confermata, Lionsgate si sarebbe già aggiudicata due attori di primissima fascia per un film che dunque sembra essere davvero ambizioso. Hart sembra davvero adatto al ruolo, proprio per via del suo umorismo, che ben si potrebbe sposare con quello tipico della serie.

kevin hart borderlands film

Quella di Borderlands è una delle saghe videoludiche più famose e con una fanbase immensa. Attualmente il franchise, iniziato nel 2009, conta tre giochi e un prequel (e una sorta di spin-off, se vogliamo, con il Tales from the Borderlands di TellTale).

Si tratta di uno sparatutto in prima persona ambientato sul pianeta fittizio di Pandora, con una grafica molto particolare soprattutto per l’epoca, e un mix molto ben riuscito di azione e umorismo, con tonnellate di armi disponibili all’interno del gioco (17 milioni di armi diverse, una cifra che ha fatto entrare la saga nel Guinness dei Primati).

Il film è prodotto da Avi e Ari Arad, insieme a Erik Feig e secondo alcune voci non sarà fedele al 100% alla trama e ai personaggi del videogioco, ma siamo sicuri che tutti gli appassionati difficilmente se lo lasceranno sfuggire all’uscita.

Voi che ne pensate? Vi piacerebbe l’ingresso di Kevin Hart nel film di Borderlands?

(Fonte: The Illuminerdi)

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui