Il videogioco oltre il videogioco: 10 libri (+1) per stupire a Natale tutti i tipi di giocatore

Da un po’ di tempo ormai, essere appassionate e appassionati di videogiochi vuol dire andare oltre l’azione di giocare. Non è infatti difficile scovare nelle case dei nerd videoludici librerie dedicate alla loro passione più grande. Saggi, storie, artbook: i videogiochi abbandonano lo schermo per essere goduti tra le pagine di un testo. Anziché, quindi, proporvi il classico “videogiochi da regalare/giocare a Natale”, desidero consigliarvi 10 libri (+1), di natura varia, incentrati sul medium videoludico, ma anche su specifici titoli. Che sia un dono per voi stessi o per i vostri affetti nerd, buona lettura dunque.

Il mondo di Cyberpunk 2077 

Cyberpunk 2077 di CD Projekt RED si propone come un titolo in grado di portare alla ribalta l’immaginario cyberpunk. Lo fa soprattutto tramite la sua ambientazione, Night City, metropoli viva, pulsante, vorace. Per lasciarsi rapire totalmente dai suoi luoghi, corporazioni e personaggi, Il mondo di Cyberpunk 2077 diventa lettura assolutamente consigliata, soprattutto se non si conosce il gioco di ruolo da cui è tratto il videogioco. Al di là della sua utilità per conoscere i segreti di Night City, il volume edito da Panini è una vera gioia per gli occhi, grazie ai meravigliosi artwork contenuti al suo interno.

Potete acquistare Il mondo di Cyberpunk 2077 cliccando qui

libri videogiochi natale

Virtual Cities. An Atlas & Exploration of Video Game Cities (2020)

Un altro volume a metà tra il divulgativo e l’artbook è Virtual Cities. An Atlas & Exploration of Video Game Cities di Konstantinos Dimopoulos, in collaborazione con Vivi Papanastasiou. I saperi del level design, game design e dell’urbanistica si uniscono allo stile della visual artist Maria Kallikaki. In altre parole, sto parlando di un atlante illustrato, dal gusto romantico, in cui vengono descritte 45 città tratte dai videogiochi con le più iconiche ambientazioni fantasy, reali e futuristiche. Un’opera indipendente, che si rivela essere una perfetta aggiunta in qualsiasi libreria videoludica. Se avete bisogno di altre informazioni su Virtual Cities, potete leggere la recensione.

Potete acquistare Virtual Cities cliccando qui

BioShock. Da Rapture a Columbia 

Grazie a Multiplayer Edizioni, nel 2019 è arrivata l’edizione italiana di BioShock. From Rapture to Columbia di Nicolas Courcier, Mehdi El Kanafi e Raphaël Lucas. Una lettura obbligatoria per chi ha adorato i capitoli partoriti dalle mente di Ken Levine. Un viaggio tra le acque di Rapture e i cieli di Columbia, per scoprire tutti i segreti dietro la fama e l’importanza della trilogia di BioShock. Anche in questo caso, per ulteriori delucidazioni, è disponibile la recensione.

Potete acquistare BioShock. Da Raputre a Columbia cliccando qui

Vivere mille Vite. Storia familiare dei videogiochi 

Si può unire la storia dei videogiochi al proprio vissuto? È quello che fa Lorenzo Fantoni in Vivere mille Vite. Storia familiare dei videogiochi edito da Effequ. Un racconto fatto di vicende personali, mischiate alle tappe più importanti del medium videoludico. È per questo che, passando da capitolo in capitolo, è facile passare in Vivere Mille Vite dal divertimento alla malinconia, dallo stupore alla nostalgia. Una visione sì personale ma che riesce a trasmettere con grande semplicità a chi legge le diverse sensazioni che può provare un appassionato di videogiochi. Poiché la figura di Lorenzo Fantoni è centrale all’interno del libro, vi consiglio di ascoltare la puntata podcast di Gaming Wildlife con la sua partecipazione.

Potete acquistare Vivere Mille Vite cliccando qui

The Art of Cuphead 

Se finora i libri consigliati richiedono un’esperienza diretta con i videogiochi, l’artbook edito da Dark Horse dedicato all’arte di Cuphead vale assolutamente l’acquisto, pure se non si conosce l’opera dei fratelli Moldenhauer. Perché la peculiarità più grande di Cuphead sono i suoi disegni a mano in stile anni ’30. Per questo, possedere un artbook dedicato alle bozze e alle illustrazioni del gioco non può che essere un’occasione goduriosa per qualsiasi persona sia attratta dallo stile artistico. Unica pecca, se proprio se ne vuole trovare una, è che il volume è disponibile solo in inglese e in francese.

Potete acquistare The Art of Cuphead cliccando qui

Io sono Pow3r. Vita da pro. Dalla periferia al futuro 

Tra i libri a tema videogiochi consigliati non bisogna dimenticarsi di Io sono Pow3r. Vita da pro. Dalla periferia al futuro, autobiografia di Giorgio Calandrelli, scritta con il giornalista Emilio Cozzi, ed edita da Salani. I videogiochi, del resto, non solo solo esperienze solitarie, ma rappresentano per molti un portone per far parte di una grande community di persone che condividono la stessa passione. È quello che ha costruito Pow3r attorno a sé, grazie alla sue esperienze da pro player ma anche ai sacrifici che lo hanno reso una delle personalità più popolare del web italiano.

Potete acquistare Io sono Pow3r cliccando qui

Gaming Sexism: Gender and Identity in the Era of Casual Video Games (2020)

Guardando al panorama estero, è possibile trovare letture che guardano ai più recenti dibattiti del panorama videoludico. È il caso di Gaming Sexism di Amanda C. Cote, specialista in Game Studies che indaga sulle questioni di genere nello sviluppo di videogiochi. Al di là dell’attenta disamina di stampo accademico, che permette di avere dati e informazioni concrete sul tema del sessismo, una menzione d’onore merita la copertina, che reinterpreta la celebre Rosie la Rivettatrice di J. Howard Miller. Ovviamente il saggio è in lingua inglese.

Potete acquistare Gaming Sexism cliccando qui

libri videogiochi natale

The Sky. The Art of Final Fantasy (2013)

Non è una pubblicazione recentissima, ma The Sky. The Art of Final Fantasy, edita da Dark Horse, è una vera perla dell’editoria da proporre costantemente. Sto parlando di tre volumi, per un totale di 640 pagine, raffiguranti gli artwork di Yoshitaka Amano, celebre illustratore dell’altrettanto celebre serie di Final Fantasy. La parte testuale è minima, perché protagonisti assoluti di The Sky sono le figure sensuali e sinuose, i colori sfumati e le espressioni sognanti dei visi di Terra, Cloud, Tidus, ecc. Mentre si sfogliano le eleganti pagine dei volumi, il tratto caratteristico di Amano diventa tangibile, portando alla mente i tanti ricordi di chi è cresciuto con i diversi capitoli di Final Fantasy.

Potete acquistare The Sky cliccando qui

The Untold History of Japanese Game Developers (volume 1 e 2)

Final Fantasy apre la strada per poter parlare in generale di videogiochi giapponesi. A tal proposito, la bibbia per antonomasia è The Untold History of Japanese Game Developers, due volumi indipendenti che contengono in totale 40 interviste, materiale d’archivio in esclusiva. Una vera manna per chi desidera conoscere i segreti dietro Konami, Falcom e le altre iconiche software house nipponiche. Non è necessario conoscere il giapponese per perdersi tra le miriadi di informazioni dei due volumi, però  sapere l’inglese sì, diventa obbligatorio.

Potete acquistare il volume 1 cliccando qui
Potete acquistare il volume 2 cliccando qui

Bonus: Storia a Stelle e Pixel. Come il videogioco reinterpreta il Novecento Americano 

Il bonus è rappresentato da Storia a Stelle e Pixel. Come il videogioco reinterpreta il Novecento Americano, edito da Edizioni Paguro e scritto da me medesima, “grazie alle mie due lauree” cit. Ironia a parte, non vi consiglio il saggio per cantarmela e suonarmela da sola, ma perché nel momento attuale, in cui gli Stati Uniti hanno visto cedere la loro influenza, può essere interessante capire l’interpretazione che viene data all’immaginario tipicamente a stelle e strisce diffuso in videogiochi come Valiant Hearts o in vere e proprie serie come quella di  Call of Duty, Fallout e Mafia. Un viaggio lungo tutto il Novecento americano attraverso i mondi virtuali dei videogiochi.

Potete acquistare Storia a Stelle e Pixel cliccando qui

Se questi 10 (+1) consigli non dovessero bastarvi come proposte per Natale, potete consultare la sezione Studi Virtuali, dedicata a saggi e testi incentrati sui Game Studies e più in generale all’analisi del mondo videoludico.

Cliccando sui link di Amazon sopra citati, una piccola parte dei soldi che deciderete di spendere entrerà nelle nostre tasche, permettendoci così di potervi proporre i contenuti che trovate sul nostro sito tutti i giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui