Si va in vacanza! Quali sono i manga brevi da poterci portare dietro?

Manga brevi, quali scegliere? Quanti di voi stanno già preparando le valigie? Tra le cose da portarsi dietro non può mancare qualche lettura che possa tenerci compagnia, tuttavia non possiamo certo portarci dietro l’intera libreria o tutti i volumi arretrati delle serie che abbiamo in corso.

Esistono, però, serie manga piuttosto brevi oppure volumi unici che vale la pena di avere con sé durante le gite al mare o in viaggio: l’ideale per non avere troppo carico in valigia o nello zaino e allo stesso tempo avere una o più storie da non dover lasciare a metà nell’attesa del numero successivo. Ecco quali vi consigliamo!

Manga brevi: Detective Conan Soccer Selection

Per molti appassionati, estate vuol dire europei o mondiali di calcio, mentre per altri una delle letture ideali per la spiaggia è un buon giallo. Entrambe le cose, pur così diverse, sanno emozionare fino alla fine, quindi questo volumetto edito da Star Comics è perfetto: la Soccer Selection contiene alcuni casi del piccolo detective di Gosho Aoyama, tutti incentrati su questo sport!

Conan ama e conosce molto bene il calcio, oltre ad ammirare molti giocatori e a dilettarsi in qualche palleggio. Seguendo le indagini del detective Kogoro Mori o assecondando gli amichetti della squadra Giovani Detective, risolveremo numerosi casi immergendoci insieme a loro in questo sport amato in tutto il mondo.

manga brevi

Disegna!

Il manga autobiografico di Akiko Higashimura è arrivato in Italia grazie a Jpop in cinque volumi, nei quali leggeremo del percorso formativo dell’autrice per diventare una mangaka. A dirla tutta, il motivo per cui lo è diventata è piuttosto sciocco, dichiara, eppure sentiva di dover raccontare il proprio vissuto, in ricordo di una persona per lei molto importante. Tra serie riflessioni sulla vita e aneddoti divertenti, passeremo qualche ora rilassandoci nelle atmosfere di un manga che non ha pretese ma che riuscirà a far breccia nel cuore del lettore con il suo invito a non dare nulla per scontato, né il nostro futuro né le persone che ci incoraggiano a raggiungerlo.

manga brevi

Oltre le onde

Questa miniserie di quattro volumi possiede un’atmosfera sognante, salmastra e rassicurante, nella quale possiamo ondeggiare anche noi come il protagonista Tasuku. Il ragazzo ha il terrore di essere scoperto in quanto omosessuale e proprio questa paura lo porterà a conoscere, suo malgrado, una donna misteriosa nella cui abitazione si radunano altre persone che vivono il suo stesso timore. L’inizio dell’estate e del bel tempo coincide anche con le parate del Pride che invadono allegramente le città e, anche se leggerete questa serie ad estate inoltrata, potrete apprezzare la delicatezza con cui affronta una tematica ancora piuttosto oscura in Giappone.

manga brevi

La stirpe della Sirena

Altro manga dall’ambientazione marittima, stavolta firmato dal grande regista Satoshi Kon. Il villaggio di Yosuke è protetto da un accordo con una delle creature marine più affascinanti e amate: una sirena affida il proprio uovo al sacerdote del villaggio, che lo protegge per sessant’anni finché questo non dovrà essere restituito al mare per riceverne un altro, e in cambio la creatura benedice il villaggio garantendone la prosperità. Gli antenati di Yosuke hanno sempre mantenuto la tradizione in quanto sacerdoti del tempio dove viene custodito l’uovo ma ora il padre vuole sciogliere questo patto secolare. Un racconto nel quale potrete osservare le diverse contrapposizioni che Satoshi Kon inserisce spesso nei suoi lavori: scontri generazionali e diverse percezioni della realtà.

manga brevi

5cm al secondo

Se vi siete persi il film al cinema, potete recuperare l’opera di Shinkai che ha preceduto Your Name in versione cartacea. In soli due volumi, vedremo crescere il rapporto fra i due protagonisti, molto più effimero e labile di quello vissuto da Taki e Mitsuha. Una breve storia d’amore, in tutti i sensi, ideale per quella summertime sadness che prima o poi viene un po’ a tutti quando è ora di tornare a casa.

Volume della Osamushi Collection

Jpop si è concentrata molto anche sul papà del manga, portando in Italia numerose sue opere, di cui alcune anche inedite! Trasposizioni di romanzi come Delitto e Castigo o Neo Faust, opere originali raccolte in volume unico come Barbara e Melmo oppure in due volumi come I tre Adolf o Ayako. C’è solo l’imbarazzo della scelta, l’importante è sapere di stare per approcciarsi al pioniere dei manga, caratterizzati dal tratto d’ispirazione disneyana e da una continua sperimentazione su layout, storie e personaggi. Inoltre, è in arrivo anche la coppia di volumi di Kimba, il Leone Bianco!

Sakuran

La vita di una geisha non è per niente semplice, figurarsi quella di una oiran, una prostituta affascinante in grado di intrattenere i propri clienti non solo attraverso le proprie arti amatorie ma anche con canti, balli e conversazioni in cui dimostrare la propria preparazione.
Moyoco Anno decide di raccontarci la storia di Kiyoha fin dall’inizio del suo apprendistato, lasciando che lei stessa ci mostri il lato più crudele e cinico del cosiddetto “mondo fluttuante”.

Sakuran è una storia triste, che potrebbe lasciare un po’ di amaro in bocca alla fine, ma con cui possiamo affacciarci verso un Giappone che non viene raccontato spesso.

Insufficient Direction

Stavolta Moyoco Anno ci propone numerosi scorci della sua vita quotidiana con il marito, Hideaki Anno, famoso regista e sceneggiatore di Neon Genesis Evangelion. Le rappresentazioni di sé stessa e del marito sono divertenti e parodistiche tanto quanto gli aneddoti raccontati, che ruotano tutti attorno alla vita da otaku che conducono insieme.

Tra una posa da supereroe e sigle cantate a squarciagola, la coppia mostra come vive sia i momenti di gioia sia quelli di difficoltà, ironizzando sulle proprie passioni e sui rispettivi lavori. Ricordiamo infatti che Anno non è sempre stato sereno nel corso della sua carriera, che fin dall’epoca di Fushigi no umi no Nadia è stata costellata di profonde crisi depressive ed enormi sforzi profusi nella produzione dei suoi maggiori lavori.

Paradise Kiss (link)

Planet Manga sa bene che non possiamo fare a meno delle opere di Ai Yazawa e questa è un’ottima occasione per recuperare Paradise Kiss, una valida alternativa grazie alla ristampa in volume unico, visto che non vedremo mai la fine del maggior successo dell’autrice, NANA. In ParaKiss, ci addentreremo un po’ di più in uno dei più grandi interessi della Yazawa, ovvero la moda e in generale il mondo del fashion, condito ovviamente da storie romantiche ma sofferte, come vuole lo stile dell’autrice.

Manga brevi: Mushrooms in Love

Una novità di Jpop che, ormai si sa, punta tantissimo su manga LGBT+ friendly. In particolare ultimamente ci ha preso gusto con il genere yuri/shojo-ai, nel quale sono centrali i rapporti fra ragazze. In questo caso, però, si aggiunge anche un elemento un po’ fantasy: ci troviamo in un mondo dalle atmosfere fatate, dove dei funghi antropomorfi vivono in comunità strutturate molto realistiche. Le due protagoniste Eriela e Ariela si uniranno presto in matrimonio ma il lieto evento scatenerà intrighi e rivalità che aggiungeranno azione e dettagli a questo interessante universo.

No more articles