Mario Kart Tour disponibile da oggi, ma è polemica per le microtransazioni: previsto il Gold Pass, un abbonamento mensile da 4.99 euro

Nonostante alcuni problemi di connessione e relativi agli accessi, stamattina è stato finalmente il giorno di Mario Kart Tour, nuovo gioco online di Nintendo, basato sulla celebre serie di racing game arcade, che si trova però già al centro di alcune critiche per via della presenza di un inedito Gold Pass.

La Grande N ha infatti scelto un metodo diverso per monetizzare da un gioco che tecnicamente sarebbe in ogni caso un free to play. Anziché sbloccare tutti i contenuti con un unico pagamento, come ad esempio in Super Mario Run, in Mario Kart Tour è presente una sorta di abbonamento mensile, che darà accesso ad alcuni contenuti in esclusiva, e che costa 4.99 euro al mese.

mario kart tour gold pass

Chi deciderà di sottoscrivere il Gold Pass avrà dunque accesso alla modalità 200cc, che rende il gioco e gli avversari più competitivi, potrà guadagnare delle ricompense d’oro con ogni gara ed avrà alcuni personaggi e kart in esclusiva.

Non si tratta però delle uniche microtransazioni presenti nel gioco, dato che Nintendo aveva già svelato la possibilità di sbloccare a pagamento i kart e i piloti ottenibili in game. Insomma, ci sono tanti elementi del videogame per i quali bisognerà sborsare qualche soldino, e l’esperienza free to play potrebbe dunque rivelarsi un po’ più problematica del previsto.

Al momento in Mario Kart Tour peraltro, manca ancora la modalità multiplayer, che stando a quanto si legge nel menù sarà resa disponibile con un aggiornamento futuro.

Che ne pensate della situazione? Avete già scaricato Mario Kart Tour? Avete intenzione di provare il suo Gold Pass?

No more articles