Quali sono i migliori anime di fantascienza (Sci-Fi) da vedere su Amazon Prime Video?

Appassionati di anime di fantascienza (sci-fi) e possessori di account Prime Video, questo è l’articolo che fa per voi.
Sebbene l’offerta della costola di Amazon dedicata allo streaming sia molto più varia rispetto alla controparte Netflix per quanto riguarda film e corti provenienti dal Sol Levante e da tutto l’Estremo Oriente, per quanto concerne l’animazione si dimostra un po’ più povera, almeno alla scrittura di questo articolo. Tra gli anime Sci-Fi di Prime Video ci sono però ottimi prodotti. Andiamo a scoprire i migliori!

Vi potrebbero interessare anche:

Anime Sci-Fi Prime Video 1

Inuyashiki: Last Hero

Cominciamo questa carrellata di anime Sci-Fi su Prime Video con il botto. Inuyashiki: Last Hero è tratto da un manga del maestro Hiroya Oku, conosciuto già in tutto il mondo come l’autore di quel capolavoro che risponde al nome di Gantz. Molte delle tematiche e degli elementi narrativi già visti nell’epopea della Sfera Nera tornano in quest’opera, che si concentra su una semplice domanda: cosa succederebbe a un paio di persone comuni se un giorno gli alieni le dotassero arbitrariamente di innesti robotici potentissimi? Da una parte Inuyashiki, un vecchio e frustrato padre di famiglia che ha perso anche il rispetto della moglie e della figlia, utilizza i suoi nuovi poteri per aiutare il prossimo. Dall’altra Shishigami, un ragazzino appassionato di manga e trolling online, decide invece di impiegare le capacità acquisite per sordidi scopi. Le due storie scorrono parallele e solo verso la conclusione si intrecciano. Sullo sfondo, un quadro cinico e impietoso della società giapponese contemporanea.

Anime Sci-Fi Prime Video 2

Kemurikusa

In questa lista di anime Sci-Fi su Prime Video non poteva mancare l’opera post apocalittica. Nell’universo di Kemurikusa qualcosa di misterioso ha ucciso tutti gli umani. Le uniche (?) sopravvissute sono tre sorelle dai capelli rossi, Rin , Ritsu e Rina. Le ragazzine dovranno esplorare questo nuovo mondo e cercare di ricostruirlo, combattendo con strani mostri per la supremazia. L’ovvio punto di interesse principale di questo anime è sicuramente l’ambientazione, dipinta a colori cupi e sempre gravida di nuovi pericoli. Il world building è quindi centrale, ma fortunatamente nessuna delle tre protagoniste viene dimenticata, ricevendo anzi una buona dose di sviluppo. Scoprire insieme a loro cosa sia successo all’umanità e la vera natura della Nebbia Rossa è un desiderio che cresce nello spettatore puntata dopo puntata. Peccato per il character design, a nostro avviso non eccelso.

Anime Sci-Fi Prime Video 3

Beatless

Che cosa manca (ancora per poco) a questa lista di anime Sci-Fi su Prime Video? Esatto, i robot. Beatless è ambientato in un futuro in cui l’intelligenza artificiale è arrivata a un altissimo livello di sviluppo. I robot svolgono i lavori manuali più ripetitivi o più pericolosi al posto degli umani e la società si è ormai avviata verso una crescente automatizzazione. Arato Endo è il protagonista tecnico della storia e diventa proprietario di Lacia, un androide speciale fuggito da un laboratorio di ricerca. Da questo primo evento assistiamo a scene molto varie e in qualche caso caotiche, che vanno dalla semplice conoscenza tra i due personaggi a battaglie tra i robot e gli stessi umani. Per quanto la premessa sia interessante, nonché una delle più classiche della fantascienza, la serie a volte risulta un po’ troppo complessa e spesso gli avvenimenti, invece di essere messi in scena, vengono raccontati.

Anime Sci-Fi Prime Video 4

Star Blazers 2199

Star Blazers 2199 è uno dei più prestigiosi anime Sci-Fi su Prime Video, nonostante debba portare con sé un’eredità pesantissima. L’opera è infatti una remake di Corazzata Spaziale Yamato, storico e importantissimo prodotto della mente di due mostri sacri come Leiji Matsumoto e Yoshinobu Nishizaki del lontano 1974. La storia è semplice, in linea con i classici dell’animazione spaziale: il malvagio Impero di Gamilas ha vinto la guerra contro la Terra e le ha lasciato un anno di vita. Il destino dell’umanità è tutto nelle mani dell’equipaggio della Corazzata Spaziale Yamato, l’unica nave capace di attraversare l’universo e colpire al cuore il nemico. I protagonisti sono Yuki Mori, una ragazza che soffre di amnesia e potrebbe avere qualche legame genetico con l’Impero, e Susumu Kodai, un giovane e carismatico esperto in tattica. L’anime è un omaggio al suo omologo del 1974 e ne ripercorre la trama senza grosse deviazioni, anche se si adatta alle modalità più moderne di storytelling con un focus maggiore sulla crescita psicologica dei personaggi.

Anime Sci-Fi Prime Video 5

Karakuri Circus

Questo punto della lista di anime Sci-Fi su Prime Video è un po’ controverso. Le marionette, attrazione principale di Karakuri Circus, non sono proprio dei robot, questo è certo. Ma si può ancora essere sicuri di questa affermazione quando appaiono burattini che si muovono da soli, senza l’aiuto di fili, e succhiano i liquidi corporei degli umani per diventarlo a loro volta? Tali strani esseri sono i nemici principali di Masaru Saiga, un bambino diventato per caso erede di un’immensa fortuna e per questo perseguitato dai fratellastri. Dalla sua parte ci sono Narumi Kato, un ex combattente condannato da una malattia a far continuamente ridere le persone, e Shirogane, una misteriosa atleta circense. Il punto forte di quest’opera è sicuramente l’animazione, molto colorata e sempre fluida anche nelle scene di combattimento più concitate. Meno bene il bilanciamento tra le sequenze action e quelle drammatiche, spesso forzato.

Anime Sci-Fi Prime Video 6

Kabaneri of the Iron Fortress

Tra gli anime Sci-Fi su Prime Video ce n’è anche uno adatto a chi ama sia il post apocalittico che lo steampunk. Kabaneri of the Iron Fortress viene spesso derubricato come “L’Attacco dei Giganti dei poveri”, ma possiede una propria dignità e una storia per certi versi differente. I kabaneri del titolo sono una specie di zombie, umani infetti che minacciano la sopravvivenza della specie. Per resistere alla loro avanzata gli uomini e le donne ancora “sani” si sono rifugiati in intricate città-fortezza, collegate tra loro da treni corazzati. Proprio su uno di questi mezzi lavora il protagonista Ikoma, che nel tempo libero mette a punto armi anti kabaneri. Il suo sogno è quello di salvare l’umanità e la sua indole inguaribilmente ottimista lo aiuta anche nei momenti più difficili, come quando un gruppo di kabaneri attacca il suo treno. Contratta l’infezione, il giovane dovrà cercare di aiutare i suoi cari prima che sia troppo tardi. L’anime condivide con l’opera di Isayama lo stesso studio d’animazione, ma mostra notevoli differenze nel character design e nella palette dei colori.

Anime Sci-Fi Prime Video 7

Kiseiju – L’ospite indesiderato

In questa lista di anime Sci-Fi su Prime Video manca un altro classico tema della fantascienza, gli extraterrestri. Kiseiju – L’ospite indesiderato parla proprio di una specie di parassiti alieni simili a vermi che invadono la Terra. Il loro approdo sul nostro pianeta non è condito da esplosioni e guerra come siamo abituati a pensare, ma molto più silenzioso e subdolo. Shinichi Izumi è uno dei primi umani a venire attaccato, ma l’alieno che cerca di infestarlo riesce solo in parte nel suo intento, prendendo possesso del braccio sinistro. Tra parassita e ospite inizia quindi uno strano rapporto di simbiosi, ma siamo solo all’inizio di quella che diventerà una vera e propria guerra tra specie per la sopravvivenza. Il fascino dell’opera sta nel fatto che per la prima volta l’uomo si ritrova di fronte una forma di vita dalle capacità comparabili alle sue, se non superiori. La lotta per la cima della catena alimentare non è mai stata così incerta. Kiseiju è quindi un anime che parla delle leggi della natura, alle quali due esseri che entrano in contatto per sbaglio devono cercare di opporsi.

Anime Sci-Fi Prime Video 8

Full Metal Panic

Se cercate su Prime Video un anime Sci-Fi che faccia anche ridere, Full Metal Panic è una scelta obbligata. Nonostante cominci a essere un po’ vecchiotta (2002), l’opera riflette a livello grafico tutti i punti di forza tipici dell’animazione giapponese dei primi anni Duemila: personaggi disegnati in modo classico e robottoni in CGI formano un cocktail che è una gioia per gli occhi. La storia ruota attorno a Kaname Chidori, una studentessa che custodisce a propria insaputa un segreto. La giovane è infatti una “Whispered”, ovvero un essere umano che conserva all’interno del suo codice genetico progetti tecnologici molto sofisticati. Per non far cadere questi tesori nelle mani sbagliate viene creata la Mithril, una divisione militare che ha il preciso compito di proteggere Kaname dalle spie russe. Sosuke Sagara, il capo dell’organizzazione, viene quindi iscritto a scuola e diventa un compagno di classe della ragazza, con tutti gli ovvi risvolti comici che ne conseguono.

Anime Sci-Fi Prime Video 9

Eureka Seven

Dai robottoni a servizio del governo, passiamo ai robottoni fuorilegge. Eureka Seven è infatti un anime Sci-Fi su Prime Video in cui i nostri amati mecha sono pilotati da un gruppo di mercenari chiamato Gekkostate. Il protagonista Renton Thurston, un quattordicenne che vive umilmente con il nonno meccanico, sogna di entrare a farne parte. La sua occasione si presenta quando incontra Eureka, una ragazza che richiede l’aiuto di suo nonno per alcune riparazioni. Le forze governative attaccano la casa di Renton, che si guadagna sul campo l’ammissione al Gekkostate salvando la vita della nuova amica. Il punto di forza di Eureka Seven è sicuramente rappresentato dai quattro personaggi principali, che nel corso della storia attraversano archi di evoluzione e vengono modellati dagli eventi che accadono a schermo.

L’Imbattibile Daitarn 3

Chiudiamo questa lista di anime Sci-Fi su Prime Video con una nota nostalgica. L’Imbattibile Daitarn 3 è un vero e proprio caposaldo dell’animazione giapponese, nonché uno dei principali artefici della cosiddetta “prima invasione” del nostro Paese da parte degli anime. La storia è abbastanza lineare: il geniale professor Haran crea dei cyborg spaziali, i Meganoidi, che poi sviluppano una coscienza propria e si ribellano, minacciando l’umanità. Banjo, il figlio dello scienziato, si mette al comando del robottone Daitarn 3 e cerca di respingere la minaccia. Nonostante i colori accesi, le tante scene comiche e la generale leggerezza della narrazione, questo classico del 1979 sa rivelarsi a volte più profondo di quanto si pensi. L’umanità, infatti, come spesso le accade, non è davvero unita, neanche di fronte a un pericolo così grande: molti uomini, emarginati o traditi dalla società, passano dalla parte dei Meganoidi, rendendo il compito di Banjo e compagnia più difficile.

Nasce con Toriyama, cresce con Ohba e Obata, corre con Shintaro Kago. Un percorso molto più coerente di quello scolastico: liceo scientifico, Scienze della Comunicazione, tesi su Mission: Impossible, scuola di sceneggiatura. Marco ha scoperto di essere nerd per caso, nel momento in cui gli hanno detto che lo sei se sei appassionato di cose belle. Quando non è occupato a procrastinare l'entrata nel mondo del lavoro, fa sport che nessuno conosce e scrive racconti in cui uomini e gatti non arrivano mai alla fine.