Nintendo Switch Pro avrà delle esclusive che non gireranno sui vecchi modelli? La teoria di un insider

Nelle ultime ore la rete ha iniziato a parlare del possibile arrivo di Nintendo Switch Pro; questa chiacchierata nuova versione della console ibrida potrebbe, tra le altre cose, avere delle esclusive non compatibili con i vecchi modelli.

“Ci saranno alcune esclusive selezionate, in particolare da partner di terze parti”. Questo quanto suggerisce l’insider NateDrake in un thread dedicato comparso sul forum di ResetEra. “Potrebbero non essere un gran numero, ma ne conosco almeno una”.

Inutile dire che la dichiarazione ha scatenato diverse discussioni tra i fan circa questa nuova possibilità. L’idea di giochi sviluppati da terza parti suggerisce che i brand storici di Nintendo, come Super Mario, Zelda, Animal Crossing e Pokémon verrebbero esclusi da questa scelta. Ma c’è anche chi ha sottolineato come il futuro gioco Pokémon Legends: Arceus non sembri compatibile con l’attuale versione di Switch.

nintendo switch pro esclusive

Al momento siamo nel campo delle speculazione, ma è ovvio che se Pokémon dovesse spostarsi, anche solo con un titolo “secondario”, come esclusiva di Nintendo Switch Pro, lo scenario potrebbe cambiare. Tuttavia è bene ricordare ai nostri lettori che si tratta solo di un rumor al momento. Niente pare ancora essere stato confermato. Suggeriamo quindi di prendere “cum grano salis” le affermazioni dell’insider, in attesa di ottenere maggiori chiarimenti al riguardo.

Al di là delle esclusive su Nintendo Switch Pro sappiamo ancora poco. Secondo un nuovo report diffuso da Bloomberg, il team di Nintendo è al lavoro su un nuovo modello di Switch, che avrà uno schermo OLED di dimensioni più grandi rispetto a quello attuale e arriverà anche a supportare la risoluzione 4K Ultra-HD in modalità docked.

Sebbene sia Samsung – produttore dei nuovi display – sia Nintendo non abbiano ancora acconsentito a commentare la notizia, vale la pena ricordare che, a Febbraio, il Presidente della Grande N, Shuntaro Furukawa, dichiarò che non vi era alcun piano di sviluppo relativo a una sorta di versione Pro della console.

(fonte: WCCFtech)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui