Bond 25 si chiamerà 007: No Time To Die

Bond 25, il venticinquesimo (per l’appunto) film della saga di James Bond, l’agente segreto più famoso del cinema, ha finalmente un titolo ufficiale: si chiamerà No Time To Die.

Il film ha avuto una gestazione piuttosto travagliata dato che il regista originario, Danny Boyle, è stato poi sostituito da Cary Fukunaga, per alcune divergenze di idee con la produzione, una delle quali era proprio la volontà di far morire James Bond. Che il nuovo titolo del film sia una provocazione, o comunque un riferimento al fatto che non sia ancora giunta l’ora di Bond? Tutto può essere.

no time to die

L’annuncio è stato fatto su Twitter dall’account ufficiale del film, che ora dunque ha un nome, una data d’uscita (3 aprile 2020), un cast importante che comprende, oltre al protagonista Daniel Craig anche nomi come Lea Seydoux e Rami Malek, e addirittura una sinossi, rivelata proprio nelle ore successive all’annuncio del titolo.

“In No Time To Die, Bond ha lasciato il servizio e si sta godendo una vita tranquilla in Giamaica. La sua pace però dura poco, quando il suo vecchio amico Felix Leiter della CIA si presenta e gli chiede aiuto. La missione di salvare uno scienziato rapito si dimostra più pericolosa del previsto, conducendo così Bond sulle tracce di un misterioso villain armato con una nuova e pericolosa tecnologia”.

Insomma la ricerca di una vita tranquilla per James Bond durerà poco, e lo vedremo ben presto impegnato in una nuova, pericolosissima missione. Non è ancora tempo per morire, Bond, e non è nemmeno tempo per la pensione, a quanto pare.

Che ne pensate? Cosa vi aspettate da 007 No Time To Die?

(Fonte: Comic Book)

No more articles