Obi-Wan Kenobi: dopo il ritorno di Hayden Christensen potrebbe esserci anche quello di Liam Neeson nella serie?

Potrebbe esserci ancora spazio per il vecchio maestro di Obi-Wan Kenobi, quel Qui Gon-Jinn interpretato da Liam Neeson in Episodio 1 (La Minaccia Fantasma), nel futuro di Star Wars, magari nella serie dedicata proprio al personaggio di Ewan McGregor?

Potrebbe. Come sappiamo è un momento di grandi cambiamenti per Star Wars, che dopo aver abbastanza deluso le aspettative di alcuni fan con l’ultima trilogia cinematografica, è tornato ad avere una grande impennata di popolarità grazie a The Mandalorian, la serie TV spin-off di Jon Favreau in catalogo su Disney+.

Proprio il successo di The Mandalorian ha spinto la stessa Disney a riconsiderare un po’ tutta la saga, annunciando decine di serie TV e nuovi film ambientati proprio nella Galassia Lontana Lontana. Tra essi c’è ovviamente la serie su Obi-Wan Kenobi che, oltre alla presenza di Ewan McGregor nei panni del protagonista, vedrà anche il ritorno di Hayden Christensen in quelli di Anakin/Darth Vader.

obi-wan kenobi liam neeson

Durante una recente intervista, è stato chiesto a Liam Neeson se visti i nuovi piani di Disney e visti tutti questi ritorni, fosse interessato anche lui a rivestire i panni del vecchio maestro Jedi di Obi-Wan Kenobi, e l’attore si è mostrato molto possibilista.

“Sarò onesto con voi, non ho sentito nulla a riguardo. Però sì, tornerei molto volentieri”. Insomma, per il momento non sembra poter accadere, ma mai dire mai: il suo personaggio è stato uno dei più amati della trilogia prequel, e il combattimento con Darth Maul è stato tra i più belli della saga. Dunque perché no?

La timeline della serie però non gioca molto a favore di Qui-Gon Jinn, ma il personaggio potrebbe comunque apparire come flashback, o addirittura come Fantasma di Forza, chissà.

Voi che ne pensate? Vi farebbe piacere il ritorno di Liam Neeson in Star Wars?

(Fonte: Collider)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

10 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui