Oblomov Edizioni presenta “Bernice, la Gallina Fischiona”, di Elzie Crisler Segar,  ed è la storia nella quale fa la sua prima apparizione Braccio di Ferro. Bernice è una gallina intelligentissima che si fa beffe dell’arrogante Castor, il quale vorrebbe catturarla per vincere i 1000 dollari di una scommessa. Inutile dire che qualsiasi tentativo di catturarla – e più fantasioso diventa, nel procedere iperbolico del racconto, maggiore è il divertimento del lettore – si rivela fallimentare, in un crescendo di gag che la prassi della ripetizione, invece di appannare, esalta. Qui nella traduzione del grande romanziere Daniele Benati, che è già di per sé un saggio sull’umorismo.

 

No more articles