Netflix ha svelato il trailer e la data d’uscita della quarta stagione di Ozark, la cui prima parte entrerà nel catalogo della piattaforma il 21 Gennaio

Netflix ha svelato il primo trailer della quarta stagione di Ozark, annunciando la data d’uscita della prima tranche di episodi con cui si concluderà la serie. L’inizio della fine è dunque previsto per il 21 Gennaio 2022 sul catalogo della celebre piattaforma streaming.

La serie ricomincerà dallo sconvolgente episodio con cui si era conclusa la terza stagione, e vedremo come i Byrde cercheranno di affrontarne le conseguenze. Jason Bateman e Laura Linney guidano il cast composto da Sofia Hublitz, Skyler Gaertner, Julia Garner, Jordana Spiro, Jason Butler Harner, Peter Mullan, Charlie Tahan, Janet McTeer e Tom Pelphrey.

Ozark: ecco il trailer ufficiale che anticipa la quarta stagione

Ozark non è stato da subito un successo per Netflix, ma ha saputo conquistarsi col tempo la sua fetta di pubblico, fino a diventare una delle serie di punta del catalogo della piattaforma. Grazie alle sue recensioni positive ottenute durante le sue tre stagioni, è riuscita ad ottenere 32 nomination agli Emmy Awards, portando a casa un bottino di tutto rispetto di tre statuette: una per la regia di una serie drammatica assegnata a Bateman, e due consecutive conquistate da Julia Garner come miglior attrice non protagonista di una serie drammatica.

ozark quarta stagione trailer

La quarta stagione, come anticipato, sarà l’ultima per la serie, e sarà divisa in due parti: la prima sarà diffusa dal 21 Gennaio 2022 su Netflix, mentre la data d’uscita della seconda parte sarà annunciata in seguito. Nel frattempo non ci resta che guardare il trailer, che trovate all’interno della news. Cosa vi aspettate dalla conclusione di Ozark, su Netflix?

(Fonte: Screen Rant)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.