Il presidente di Platinum Games, Kenichi Sato, ha rilasciato sul blog ufficiale della software house alcune dichiarazioni che fanno ben sperare per il futuro dell’azienda dopo la brusca cancellazione di Scalebound di cui vi abbiamo parlato ieri.

Sembra infatti che la società di Osaka abbia intenzione di continuare a sfornare titoli di qualità, ed in particolare sia al lavoro su una nuova IP da far uscire entro i prossimi tre anni.

“Lo scorso anno Platinum Games ha celebrato il suo decimo anniversario, ed è stato un punto di svolta per la nostra società. Abbiamo lavorato sodo per riorganizzare la nostra compagnia per raggiungere ulteriori progressi nei prossimi dieci anni, riformando la struttura dell’azienda e migliorando le condizioni di lavoro. Ho anche detto a tutto lo staff di voler creare una IP completamente nuova e di proprietà entro 3 anni. Da quando è stata fondata Platinum Games abbiamo sempre sognato di possedere una nostra IP, e l’anno scorso abbiamo fatto il primo passo per riuscire a raggiungere quel traguardo”.

Insomma, una volta smaltita la delusione per Scalebound, c’è un buon motivo per tenere incrociate le dita.

(Fonte: Platinum Games Blog)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui